Pina Fantozzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Ugo, io... ti stimo moltissimo »
(Pina Fantozzi diretta al marito)
Pina Fantozzi
Liù Bosisio nei panni di Pina Fantozzi
Liù Bosisio nei panni di Pina Fantozzi
Lingua orig. Italiano
Autore Paolo Villaggio
1ª app. in Fantozzi (1975)
Ultima app. in Fantozzi 2000 - La clonazione (1999)
Interpretata da
Sesso Femmina
Data di nascita 1934

Pina Fantozzi è un personaggio letterario e cinematografico ideato da Paolo Villaggio nella serie incentrata sulle vicende del marito, ragionier Ugo Fantozzi.

Nella rappresentazione cinematografica, è stata interpretata dall'attrice Liù Bosisio, in Fantozzi del 1975, e nel seguito, Il secondo tragico Fantozzi, entrambi diretti da Luciano Salce, e, nei restanti episodi da Milena Vukotic, ad eccezione di Superfantozzi del 1986, dove rientrerà nel ruolo Liù Bosisio.

Caratteristiche del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Pina è un'indaffarata donna casalinga che, in molti film della saga, prova più stima che amore nei confronti del marito; cordiale e gelosa, perde però il controllo quando c'è qualcosa che non va: tutte le volte che Ugo e la signorina Silvani (di cui Fantozzi è innamorato) cercano di aprire un dialogo Pina è sempre la prima a intervenire per alleviare il dialogo tra i due.

Le caratteristiche e la personalità del personaggio di Pina variano a seconda dell'attrice che ne riveste il ruolo. La Pina interpretata da Liù Bosisio è maggiormente sottomessa e rispettosa, comprende i sentimenti del marito e forse prova anche un po' di amore nei suoi confronti; la sua è una comprensione "affettuosa", non compatisce né mortifica il marito sebbene talvolta cerchi di fargli capire che sta sbagliando, inoltre lo ammira moltissimo ogni qualvolta Fantozzi impone la propria dignità alle prepotenze dei padroni. Al contrario, quella interpretata da Milena Vukotic è più indipendente ed "egoista", legata a Fantozzi quasi esclusivamente per dovere matrimoniale, dovere che tuttavia tradisce spesso e volentieri (in almeno due occasioni, con il panettiere Cecco e il rozzo vagabondo Franchino); malgrado dica di provare pena e stima nei confronti del marito, non pare avere nei suoi confronti lo stesso attaccamento emotivo della Pina di Liù Bosisio (si tratta quindi di pena nel senso di vergogna più che di compatimento o comprensione).

Nonostante ciò vi sono momenti in cui sembra riscoprire i sentimenti che la legano ad Ugo, come quando si offre di ascoltare lei sola il suo discorso di pensionamento o quando accetta di fare la cameriera senza stipendio pur di trovare un lavoro, per quanto fittizio, al marito. In Fantozzi in paradiso arriva al punto di supplicare la detestata signorina Silvani di concedersi a Ugo, sapendo che così lui realizzerebbe il sogno di tutta una vita. Inoltre, la Pina interpretata dalla Vukotic ha talvolta scatti di amor proprio, quando non di collera, difficilmente immaginabili nel personaggio della Bosisio. Quando Mariangela, pur non avendone nessun diritto, scaccia i genitori di casa (Fantozzi in Paradiso), Pina, normalmente attaccatissima alla figlia, è solidale col marito sia nel chiamarla "babbuina" sia nello scaraventarle in faccia un vassoio colmo di cornetti caldi.

Anche quando (Fantozzi - Il ritorno) la nipote Ughina imbroglia i nonni fingendo di essere stata rapita per ottenere i soldi per un motorino, sorprendentemente la reazione della nonna Pina è molto più scomposta di quella del marito (arriva addirittura a tirare uno schiaffo alla nipote, che, in lacrime, corre tra le braccia del nonno). Solo una volta Pina definirà "merdaccia" il coniuge: accade in Fantozzi in paradiso con l'obiettivo di spronarlo dall'apatia in cui era piombato dopo aver ricevuto la notizia dell'imminente morte; a differenza di molti altri personaggi non ha mai storpiato il cognome al marito.

Contrariamente al povero Ugo, trova la figlia Mariangela e la nipote Uga di bellissimo aspetto anziché mostruose, come realmente sono, probabilmente a causa dell'affetto che nutre nei loro riguardi. L'ultima apparizione del personaggio è avvenuta nel programma televisivo I migliori anni insieme al ragioniere. I coniugi Fantozzi sono stati interpretati regolarmente da Paolo Villaggio e Milena Vukotic.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Interpretata da Liù Bosisio[modifica | modifica sorgente]

Interpretata da Milena Vukotic[modifica | modifica sorgente]