Fragaria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Fragola
Strawberry Seedling.jpg
Fragaria sp.
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Rosales
Famiglia Rosacee
Sottofamiglia Rosoideae
Genere Fragaria
Specie

Fragaria è un genere di Magnoliophyta (dette più comunemente Angiosperme), appartenente alla famiglia delle Rosaceae conosciuto per la produzione del falso frutto fragola; in realtà, i veri frutti prendono il nome di acheni. Vengono annoverate più di 20 specie e numerosi ibridi e cultivar.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Come detto, vengono attualmente classificate più di 20 specie appartenenti al genere Fragaria. Il primo criterio di classificazione e discriminazione fra le varie specie è quello di verificare il numero di cromosomi. Di regola, sebbene esistano eccezioni, più coppie di cromosomi conferiscono una maggior robustezza alla pianta, che produce fragole più grandi.

Diploidi
Fragole di bosco (Fragaria vesca)
Un altro esempio di Fragaria vesca
Tetraploidi
Exaploidi
Ottoploidi e ibridi
Decaploidi e ibridi

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Le fragole sono un ottimo dessert; vengono comunemente accompagnate da panna montata, soprattutto gelato di yogurt ai frutti di bosco, aceto balsamico o succo di limone, oppure vengono mangiate sole.

Avversità[modifica | modifica wikitesto]

Gli insetti più nocivi che colpiscono la pianta della fragola sono: l'afide setoloso della fragola (Chaetosiphon fragaefolii), l'antonomo del lampone e della fragola (Anthonomus rubi), il rinchite della fragola (Coenorrhinus germanicus) e l'oziorrinco della fragola (Otiorrhynchus rugosostriatus ). La fragola è attaccata anche da un acaro, il ragnetto rosso comune (Tetranychus urticae). Tra i funghi vi sono invece la muffa grigia, l'oidio o mal bianco (Sphaerotheca macularis), il marciume bruno (Phytophthora cactorum), la rizottoniosi (Rhizoctonia fragariae [obsoleto], oggi Ceratobasidium cornigerum), la verticilliosi (Verticillium spp.) e la vaiolatura della fragola (Mycosphaerella fragariae).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica