Fiocchi di cotone per Jeanie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Fiocchi di cotone per Jeanie
serie TV anime
Jeanie MacDowell
Jeanie MacDowell
Titolo originale Kaze no naka no shōjo kinpatsu no Jeanie
Autore Shiro Ishinomori
Regia
Soggetto
Sceneggiatura
Character design Masahiro Kase
Animazione Masehiro Kase (direzione)
Direzione artistica Masamichi Takano
Studio Nippon Animation
Musiche Hideo Shimazu
Rete TV Tokyo
1ª TV 15 ottobre 1992 – 30 settembre 1993
Episodi 52 (completa)
Durata ep. 22 min
Reti italiane
1ª TV it. giugno 1994
Episodi it. 52 (completa)
Durata ep. it. 22 min
Dialoghi it.
Doppiaggio it.
Genere

Fiocchi di cotone per Jeanie (風の中の少女 金髪のジェニー Kaze no naka no shōjo kinpatsu no Jenī?, letteralmente "Jeanie la ragazza bionda nel vento") è un anime realizzato nel 1992 dalla Nippon Animation, ed andato in onda per 52 episodi su TV Tokyo. In Italia L'anime è stato trasmesso su Italia 1 dal giugno 1994, mentre dal 22 settembre 2013 al 18 gennaio 2014 è stato pubblicato per lo streaming su internet sul canale di YouTube Yamato Animation della Yamato Video. La storia dell'anime è ispirata dalla canzone Jeannie With the Light Brown Hair scritta e musicata da Stephen Foster nel 1854 ed è in parte tratta da un romanzo di Shiro Ishinomori.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La storia dell'anime comincia in una piccola città in Pennsylvania nel 1838. Jeanie MacDowell è un graziosa ragazza dai lunghi capelli castano chiaro (benché graficamente appaiano biondi). Jeanie adora suonare il pianoforte, di cui prende lezioni dalla madre. Stephen, un buon suonatore di armonica, e Bill, un ragazzo nero che suona il banjo, sono i migliori amici di Jeanie. I tre ragazzi suonano spesso insieme come fossero una piccola banda.

Tuttavia la vita di Jeanie cambia drammaticamente dopo l'improvvisa morte della madre. Avendo fatto tesoro della triste esperienza, Jeanie decide di dedicare la propria vita nell'aiutare le persone che soffrono per malattia. Dopo breve tempo il padre si risposa e i rapporti tra Jeanie e la matrigna sono problematici, soprattutto all'inizio. Finite le medie quindi Jeanie, per seguire la sua vocazione e anche per allontanarsi da casa, chiede di essere mandata in un collegio per imparare la professione d'infermiera. Purtroppo alcune compagne e la direttrice la prendono in antipatia, ma per fortuna a sostenerla c'è Bill, che riesce a trovare un lavoro nel campus. Dopo un po' comunque i contrasti si appianano, e Jeanie riesce a diplomarsi ed a fare ritorno a casa insieme a Stephen.

Anche qui però, i problemi non tardano a presentarsi: Bill, che aveva cominciato a suonare in una Jazz band, perde "l'ispirazione" e non riesce più a suonare: per questo deve abbandonare la band. Intanto Jeanie comincia un periodo di tirocinio presso un medico severo ed austero, in una cittadina con un orfanotrofio molto povero dove lei alloggia. La cittadinanza però non accetta volentieri l'orfanotrofio e i suoi ragazzi, e Jeanie dovrà affrontare l'ostilità del sindaco e dovrà reperire i soldi necessari per non fare chiudere l'istituto, ma via via che il tempo passa i sentimenti che legano la ragazza e Stephen diventeranno più profondi.

La storia termina con un lieto fine: Jeanie, diventata medico, sposa il suo Stephen, mentre Bill ritrova la voglia di suonare. La frase conclusiva della serie spiega che "Nell'aprile 1850 io e Stephen ci sposammo! Dalla nostra felice unione nacque una splendida bambina..."

Osservazioni[modifica | modifica sorgente]

È interessante notare che nella serie uno dei plot principali è rappresentato dalla storia d'amore fra Jeanie e Steven, un chiaro riferimento all'autore Stephen Foster ed a sua moglie Jeanie, a cui il romanzo era dedicato.

Nel 1979 era già stato prodotto un anime intitolato Jeanie dai lunghi capelli, sullo stesso argomento e sempre con Jeanie come protagonista, ma con una storia completamente diversa e di cui Fiocchi di cotone per Jeanie quindi non rappresenta un remake.

Va fatta una precisazione: al contrario di quanto la maggior parte delle persone pensi, i personaggi di colore presenti nella storia non sono schiavi, bensì uomini liberi (cosa intuibile, per esempio, dal fatto che posseggono denaro proprio). La schiavitù in Pennsylvania fu infatti abolita nel 1780.[1] Restano tuttavia evidenti sia la posizione socialmente inferiore dei personaggi di colore rispetto ai bianchi, sia il messaggio fortemente anti-razzista di cui tutto l'anime è impregnato.

Musiche[modifica | modifica sorgente]

La canzone che ha ispirato la serie[modifica | modifica sorgente]

La canzone Jeanie With The Light Brown Hair a cui la serie si è in parte ispirata, è stata scritta nel 1854 da Stephen Foster che la dedicò alla moglie Jane McDowall.

Jeanie With The Light Brown Hair
testo e musica di Stephen Foster - 1854
JeanieWithTheLightBrownHair1854.png

I dream of Jeanie with the light brown hair,
Borne like a vapor on the sweet summer air;
I see her tripping where the bright streams play,
Happy as the daisies that dance on her way.
Many were the wild notes her merry voice would pour,
Many were the blithe birds that warbled them o'er:
I dream of Jeanie with the light brown hair,
Floating, like a vapor, on the soft summer air.

I long for Jeanie with the daydawn smile,
Radiant in gladness, warm with winning guile;
I hear her melodies, like joys gone by,
Sighing round my heart o'er the fond hopes that die:
Sighing like the night wind and sobbing like the rain,
Waiting for the lost one that comes not again:
I long for Jeanie, and my heart bows low,
Never more to find her where the bright waters flow.

I sigh for Jeanie, but her light form strayed,
Far from the fond hearts round her native glade;
Her smiles have vanished and her sweet songs flown,
Flitting like the dreams that have cheered us and gone.
Now the nodding wild flowers may wither on the shore
While her gentle fingers will cull them no more:
Oh! I sigh for Jeanie with the light brown hair,
Floating, like a vapor, on the soft summer air.


Altre canzoni[modifica | modifica sorgente]

Per tutte le canzoni che accompagnano la serie testi e musica sono di Stephen C. Foster.

Sigle[modifica | modifica sorgente]

Sigla iniziale giapponese
"Taiyō o oikakete" (太陽を追いかけて? lett. "Inseguendo il sole"), musica ed arrangiamento di Tomoki Hasegawa; è interpretata da Horie Mitsuko.
Sigla finale giapponese
"Omoide no kagami" (思い出の鏡? lett. "Lo specchio dei ricordi"), musica ed arrangiamento di Tomoki Hasegawa; è interpretata da Horie Mitsuko.
Sigla iniziale e finale italiana
"Fiocchi di cotone per Jeanie", testi di Alessandra Valeri Manera, musica di Ninni Carucci; è interpretata da Cristina D'Avena. Nell'edizione mandata in onda su Anime Gold la canzone viene trasmessa sulle immagini delle sigle originali giapponesi, inoltre sulla sigla di coda viene utilizzata una strofa non presente nella versione di testa e in quella su Italia 1 (Ti accorgerai/ che in fondo ad ogni verità/ se guarderai/ c'è un'altra verità/ due verità/ per me non fanno una bugia/ ma la realtà/ fra amore e fantasia).

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Il doppiaggio italiano della serie è stato eseguito presso lo studio Deneb Film di Milano sotto la direzione di Guido Rutta. La traduzione dall'originale giapponese è stata eseguita presso la C.I.T.I. e i dialoghi italiani sono a cura di Annalisa Costantino e Sergio Romanò.

Personaggi Voce originale Voce italiana
Jeanie Mitsuko Horie Debora Magnaghi
Kathy Elisabetta Spinelli
Bill Masami Kikuchi Patrizia Scianca (1a Voce)
Davide Garbolino (2a Voce)
Julia Lara Parmiani (1a Voce)
Emanuela Pacotto (2a Voce)
Maura Veronica Pivetti
Freddy Kinryuu Arimoto Mario Zucca
Carla Dania Cericola
Betty Roberta Gallina Laurenti
Miss Garland Marina Thovez
Sig. Jackson Antonio Paiola
Stephen Toshiko Fujita Diego Sabre
Hilary Alessandra Karpoff
Dott. Duncan Adolfo Fenoglio
Dott. Jensen Alberto Olivero
Diana Masako Katsuki Caterina Rochira
Patty Patrizia Salmoiraghi

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
1 Il mio paese
「故郷の人々」 - Kokyō no hitobito
15 ottobre 1992
2 La corsa ippica
「草競馬」 - Kusakeiba
22 ottobre 1992
3 Buon viaggio, mamma
「死なないで母さん」 - Shina naide kaasan
29 ottobre 1992
4 Lacrime e stelle in cielo
「涙は星のかなたに」 - Namida wa hoshi nokanatani
5 novembre 1992
5 Un paziente arrogante
「華やかな患者さん」 - Hanaya kana kanja san
12 novembre 1992
6 La promessa di papà
「お父さんとの約束」 - Otōsan tono yakusoku
19 novembre 1992
7 Un regalo di compleanno inaspettato
「意外なプレゼント」 - Igai na purezento
26 novembre 1992
8 Che cosa vuole Diana?
「ダイアナさんの謎」 - Daiana san no nazo
3 dicembre 1992
9 La vendita di beneficenza
「友情のバザー」 - Yūjō no bazā
10 dicembre 1992
10 Jeanie è scappata
「一人ぼっちの夜」 - Hitori bocchi no yoru
17 dicembre 1992
11 La decisione di Jeanie
「お父さんの決意」 - Otōsan no ketsui
25 dicembre 1992
12 Finalmente primavera
「新しい旅立ち」 - Atarashii tabidachi
29 dicembre 1992
13 Il sogno di Bill
「強い友情のきずな」 - Tsuyoi yūjō no kizuna
29 dicembre 1992
14 Un regalo da Helen
「大切なおくりもの」 - Taisetsu na okuri mo no
14 gennaio 1993
15 Addio, Stephen
「さよならの朝」 - Sayonara no asa
21 gennaio 1993
16 Due lettere importanti
「運命の二通の手紙」 - Unmei no nitsū no tegami
28 gennaio 1993
17 Addio, Lawrenceville
「さよなら故郷」 - Sayonara kokyō
4 febbraio 1993
18 Una nuova scuola
「新しい生活」 - Atarashii seikatsu
11 febbraio 1993
19 Una bella domenica
「楽しみな日曜日」 - Tanoshimi na nichiyōbi
18 febbraio 1993
20 La signorina Anna Marie
「アンナマリー先生」 - Anna Marī sensei
25 febbraio 1993
21 Jeanie dà spettacolo
「待ち遠しい発表会」 - Machidooshii happyōkai
4 marzo 1993
22 L'orologio d'oro
「友情の金時計」 - Yūjō no kindokei
11 marzo 1993
23 Fine di un'amicizia
「狙われた友情」 - Nerawareta yūjō
18 marzo 1993
24 Il giorno del ringraziamento
「私は負けない」 - Watashi wa makenai
25 marzo 1993
25 Bianco Natale
「一人ぼっちの聖夜」 - Hitori bocchi no seiya
25 marzo 1993
26 La signora Garland e lo spirito maligno
「学院おばけ騒動」 - Gakuin obake sōdō
8 aprile 1993
27 Verso la libertà
「自由への旅立ち」 - Jiyū e no tabidachi
15 aprile 1993
28 Una nuova compagna
「美しき転校生」 - Utsukushiki tenkōsei
22 aprile 1993
29 Il primo amore
「恋する少女たち」 - Koisuru shōjotachi
29 aprile 1993
30 Com'è difficile crescere
「ちょっぴり大人に」 - Choppiri otona ni
6 maggio 1993
31 Tempo di vacanze
「楽しい筈の夏休み」 - Tanoshii hazu no natsuyasumi
13 maggio 1993
32 La crisi di Jeanie
「ジェニーの危機」 - Jenī no kiki
20 maggio 1993
33 Fuga all'ultimo respiro
「命がけの脱出」 - Inochigake no dasshutsu
27 maggio 1993
34 Compagni d'avventura
「心通い合う旅人」 - Kokoro kayoi au tabibito
3 giugno 1993
35 La caccia al tesoro
「お騒がせ秘宝探検」 - Osawagase hihō tanken
10 giugno 1993
36 Grido di verità
「真実の叫び」 - Shinjitsu no sakebi
17 giugno 1993
37 Le preoccupazioni di Bill
「孤独なビルの悩み」 - Kodoku na Biru no nayami
24 giugno 1993
38 Buona fortuna, Bill
「さよならビル」 - Sayonara Biru
1º luglio 1993
39 Melodia del cuore
「わが心のメロディ」 - Waga kokoro no merodi
8 luglio 1993
40 Il tirocinio
「ジェニー・15歳」 - Jenī jūgosai
15 luglio 1993
41 Angeli dagli occhi di ghiaccio
「冷たい瞳の天使達」 - Tsumetai hitomi no tenshitachi
15 luglio 1993
42 Il boccale della solidarietà
「グラス一杯の善意」 - Gurasu ippai no zen'i
29 luglio 1993
43 La signorina Conrad non deve morire!
「先生を助けろ!」 - Sensei o tasukero!
5 agosto 1993
44 La grande decisione di Jeanie
「ジェニーの決断」 - Jenī no ketsudan
12 agosto 1993
45 Addio, Bessy
「さよならベッシー」 - Sayonara Besshī
19 agosto 1993
46 La figlia del signor Turner
「初めてのディナー」 - Hajimete no dinā
26 agosto 1993
47 Genitori ed amici
「嵐の夜の漂流者」 - Arashi no yoru no hyōryūsha
2 settembre 1993
48 Una visita inattesa
「たちのきの木」 - Tachinoki no ki
9 settembre 1993
49 La cosa più importante
「真実のプロポーズ」 - Shinjitsu no puropōzu
16 settembre 1993
50 Quando i sogni diventano realtà
「夢かなうとき」 - Yume kanau toki
16 settembre 1993
51 La fine di un amore
「愛が消えた冬の日」 - Ai ga kieta fuyu no nichi
30 settembre 1993
52 Il coro dell'amore
「風の色のハーモニー」 - Kaze no shoku no hāmonī
30 settembre 1993

Titoli internazionali[modifica | modifica sorgente]

  • Giappone 風の中の少女 金髪のジェニー
  • Spagna Dulce Jana
  • Italia Fiocchi di cotone per Jeanie
  • Germania Jeannie
  • Francia Le rêve de Jeannie
  • Arabia Saudita أبنتي العزيزة .. راوية

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Culturanuova: Cristiani e schiavismo in età moderna

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]