Ferdinando di Danimarca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ferdinando di Danimarca

Ferdinando di Danimarca, il cui nome completo era Federico Ferdinando (Copenaghen, 22 novembre 1792Copenaghen, 29 giugno 1863), fu un membro della famiglia reale danese, nipote di re Federico V.

Infanzia e gioventù[modifica | modifica sorgente]

Il principe Ferdinando nacque nel palazzo di Christiansborg, a Copenaghen, il 22 novembre 1792, più giovane dei figli di Federico, principe ereditario di Danimarca e Norvegia, e della moglie Sofia Federica di Meclemburgo-Schwerin. Era quindi un nipote di re Federico V di Danimarca e Norvegia.

Dal momento che suo zio, re Cristiano VII, era mentalmente instabile, suo padre agì come reggente dopo la morte di Johann Friedrich Struensee nel 1722. Dopo il colpo di Stato del 1784 con il quale il principe della corona Federico (figlio di Cristiano VII) prese il potere e la reggenza, il principe ereditario Federico si ritrovò senza alcuna influenza a corte. In ogni caso, dal momento che il Principe della Corona era comunque senza figli maschi, il padre di Ferdinando ed i suoi figli rimanesero nell'immediata linea di successione al trono.

Quando Christiansborg venne distrutto da un incendio nel 1794 il giovane principe e la sua famiglia si trasferirono nel palazzo di Amalienborg, dove egli venne cresciuto, trascorrendo poi le estati a Sorgenfri.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Il 1º agosto 1829, nel palazzo di Frederiksberg, Ferdinando sposò la cugina Carolina di Danimarca (1793-1881); essa era la figlia maggiore del già citato principe della corona Federico, nel frattempo salito al trono come Federico VI di Danimarca. Quando quest'ultimo morì nel 1839, a causa della legge salica Carolina non poté salire al trono, che venne ereditato dal più prossimo parente maschio, Cristiano Federico, fratello maggiore di Ferdinando.

Vita matura[modifica | modifica sorgente]

Il numero di membri maschi della casa reale era così esiguo in quegli anni che lo stesso Ferdinando era sempre molto prossimo alla successione al trono; nel 1848, con la morte del fratello, divenuto re Cristiano VIII, l'ormai anziano Ferdinando divenne l'erede presuntivo al trono di Danimarca.

Ferdinando morì senza discendenti e questa fu una delle cause che portarono all'estinzione del ramo principale della Casa reale danese e alla conseguente seconda guerra dello Schleswig; egli avrebbe potuto interrompere la tradizionale continuità di re di nome Cristiano e Federico, che era iniziata nel XVI secolo.

Antenati[modifica | modifica sorgente]

Ferdinando di Danimarca Padre:
Federico di Danimarca
Nonno paterno:
Federico V di Danimarca
Bisnonno paterno:
Cristiano VI di Danimarca
Trisnonno paterno:
Federico IV di Danimarca
Trisnonna paterna:
Luisa di Meclemburgo-Güstrow
Bisnonna paterna:
Sofia Maddalena di Brandeburgo-Kulmbach
Trisnonno paterno:
Cristiano Enrico di Brandeburgo-Kulmbach
Trisnonna paterna:
Sofia Cristiana di Wolfestein
Nonna paterna:
Giuliana Maria di Brunswick-Lüneburg
Bisnonno paterno:
Ferdinando Alberto II di Brunswick-Lüneburg
Trisnonno paterno:
Ferdinando Alberto I di Brunswick-Lüneburg
Trisnonna paterna:
Cristina d'Assia-Eschwege
Bisnonna paterna:
Antonietta Amalia di Brunswick-Wolfenbüttel
Trisnonno paterno:
Luigi Rodolfo di Brunswick-Lüneburg
Trisnonna paterna:
Cristina Luisa di Öttingen
Madre:
Sofia Federica di Meclemburgo-Schwerin
Nonno materno:
Luigi di Meclemburgo-Schwerin
Bisnonno materno:
Cristiano Ludovico II di Meclemburgo-Schwerin
Trisnonno materno:
Federico di Meclemburgo-Schwerin
Trisnonna materna:
Cristina Guglielmina d'Assia-Homburg
Bisnonna materna:
Gustava Carolina di Meclemburgo-Strelitz
Trisnonno materno:
Adolfo Federico II di Meclemburgo-Strelitz
Trisnonna materna:
Maria di Meclemburgo-Güstrow
Nonna materna:
Carlotta Sofia di Sassonia-Coburgo-Saalfeld
Bisnonno materno:
Francesco Giosea di Sassonia-Coburgo-Saalfeld
Trisnonno materno:
Giovanni Ernesto di Sassonia-Coburgo-Saalfeld
Trisnonna materna:
Carlotta Giovanna di Waldeck e Pyrmont
Bisnonna materna:
Anna Sofia di Schwarzburg-Rudolstadt
Trisnonno materno:
Luigi Federico I di Schwarzburg-Rudolstadt
Trisnonna materna:
Anna Sofia di Sassonia-Gotha-Altenburg

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell'Ordine dell'Elefante - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Elefante
— 1800
Gran Commendatore dell'Ordine del Dannebrog - nastrino per uniforme ordinaria Gran Commendatore dell'Ordine del Dannebrog
— 1º agosto 1854

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]