Famiglia Vesta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Famiglia Vesta

La famiglia di asteroidi Vesta è un grande e importante raggruppamento di molti asteroidi di tipo V nella fascia principale profonda nei pressi di 4 Vesta. Approssimativamente il 6% della fascia principale di asteroidi appartiene a questa famiglia.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Comprende 4 Vesta, il secondo più esteso asteroide (diametro medio di 530 km), e alcuni piccoli asteroidi sotto i 10 km di diametro. I più luminosi di questi: 1929 Kollaa e 2045 Peking hanno una magnitudine assoluta di 12,2, dal che si può dedurre un raggio di circa 7,5 km data la stessa elevata albedo di 4 Vesta, o qualcosa di più se essi sono più scuri.

I membri della famiglia nacquero da un impatto sull'asteroide 4 Vesta, in particolare il gigantesco cratere del polo sud è il più probabile punto d'impatto. Si ritiene che i membri della famiglia siano l'origine delle meteoriti HED.

La famiglia include anche alcuni asteroidi di tipo J (collegati al tipo V), che si pensa provengano dagli strati più profondi della crosta di Vesta e corrispondono ai meteoriti diogeniti.

Un'analisi numerica HCM (Zappalà, 1995) determinò un gran numero di 'noccioli' della famiglia, i cui elementi orbitali propri si trovano nella distanza approssimativa

ap ep ip
min 2.26 UA 0.075 5.6°
max 2.48 UA 0.122 7.9°

Da qui si ricavano i confini approssimativi della famiglia. all'epoca attuale, la distanza osculatrice degli elementi orbitali di questi membri più importanti è

a e i
min 2.26 UA 0.035 5.0°
max 2.48 UA 0.162 8.3°

L'analisi di Zappalà del 1995 trovò 235 membri essenziali. Una recente ricerca in un database di elementi propri (AstDys) su 96944 corpi minori nel 2005 trovò 6051 oggetti (circa il 6% del totale) giacenti nella regione della famiglia Vesta come nella prima tavola qui sopra.

Intrusi[modifica | modifica wikitesto]

Analisi spettroscopiche hanno mostrato che alcuni dei più grandi membri non facenti parte della famiglia Vesta sono in realtà intrusi. Non fanno parte delle classi spettrali V o J, ma hanno elementi orbitali simili per caso. Questi includono 306 Unitas, 442 Eichsfeldia, 1697 Koskenniemi, 1781 Van Biesbroeck, 2024 McLaughlin, 2029 Binomi, 2086 Newell, 2346 Lilio e altri. (Identificati con il controllo del PDS asteroid taxonomy data set).

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

Asteroidi del sistema solare L'asteroide 951 Gaspra
Pianeti nani CererePlutoidi: Plutone ( ) · Haumea ( ) · Makemake · Eris ( )
Raggruppamenti asteroidali VulcanoidiNEA (Apollo · Aten · Amor) • Fascia principale • Planetosecanti (Mercurio · Venere · Terra · Marte · Giove · Saturno · Urano · Nettuno) • Troiani (della Terra · di Marte · di Giove · di Nettuno) • CentauriTNO (Fascia di KuiperPlutini · Cubewani · Twotini – · Disco diffuso) • Gruppi e famiglie (Famiglie collisionali)
Classi spettrali Tholen: B · F · G · C · S · X · M · E · P · A · D · T · Q · R · VSMASS: C · B · S · A · Q · R · K · L · X · T · D · Ld · O · V
Altro Asteroidi principaliLista completaSatelliti asteroidaliAsteroidi binariFamiglie asteroidali
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare