Evan Ross

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Evan Olav Næss

Evan Olav Næss (Greenwich, 26 agosto 1988) è un attore e musicista statunitense.

Figlio di Diana Ross e di Arne Næss, Jr., è noto principalmente per il suo ruolo di Julie in Greta e per aver interpretato Charlie nella serie televisiva 90210, spin-off del celebre Beverly Hills 90210.

Infanzia[modifica | modifica wikitesto]

Ross nasce il 26 agosto 1988 a Greenwich, Connecticut, figlio di Diana Ross e dell'uomo d'affari e alpinista Arne Næss Jr, nipote del filosofo Arne Næss. Ha tre sorelle (Rhonda Ross Kendrick, Tracee Ellis Ross e Chudney Ross) da parte di madre, tre fratelli e due sorelle (Christoffer, Nicklas, Louis, Leona Næss e Katinka) da parte di padre e un solo fratello, Ross Næss, da parte di entrambi i genitori. Il padre di Evan, Arne, ha perso la vita nel 2004 in un incidente accaduto nel corso di un'arrampicata in Sudafrica.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Evan si dedica alla recitazione sin dagli anni delle scuole superiori. Il suo primo ruolo significativo arriva nel 2006, anno in cui compare nel film ATL, al fianco dei rapper T.I. e Big Boi. Nel 2007 riceve critiche entusiastiche per la sua interpretazione in Life Support, in cui recita assieme a Queen Latifah; del cast fa parte anche Tracee Ellis Ross, che interpreta la sorella maggiore di Evan (quale è nella realtà).

Successivamente appare nel film biografico Pride e in un episodio della sitcom Girlfriends. Negli anni seguenti recita in Linewatch al fianco di Cuba Gooding Jr., in Life Is Hot in Cracktown e in Greta, al fianco di Hilary Duff, Ellen Burstyn e Melissa Leo; partecipa anche ai video di Notorious B.I.G. Nasty Girl e di Lionel Richie Just Go.

Nel 2010 viene ingaggiato nella serie televisiva 90210, in cui interpreta il fratellastro di Liam Court, Charlie, che vive per breve tempo una relazione con Annie, interpretata da Shenae Grimes.

Nel 2011 torna sul grande schermo recitando al fianco di Danny Glover e Nia Long nel film Mooz-lum, diretto da Qasim "Q" Basir.

Dopo aver iniziato a registrare un proprio disco nel 2007, nel febbraio 2011 Evan ha inaugurato la carriera di cantante con l'uscita del primo singolo, Yes, me, prodotto da Tony DeNiro che ne è anche co-autore.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 1 (The Hunger Games: Mockingjay - Part 1), regia di Francis Lawrence (2014)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 100934692