Eusebio Guiñazú

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eusebio Guiñazú
Eusebio Guiñazú cropped.jpg
Guiñazú in un incontro di campionato, settembre 2011
Dati biografici
Paese Argentina Argentina
Altezza 181 cm
Peso 114 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Pilone
Squadra Tolosa Tolosa
Ritirato 2010
Carriera
Attività provinciale
2009 Boland Cavaliers Boland Cavaliers 2 (0)
Attività di club¹
2000-05 Mendoza Mendoza
2005-06 Tolone Tolone 21 (0)
2006-09 Agen Agen 50 (5)
2010 Stormers Stormers 7 (0)
2010-11 Biarritz Biarritz 6 (0)
2011- Tolosa Tolosa 8 (0)
Attività da giocatore internazionale
2001-09 Argentina Argentina 15 (0)
Palmarès internazionale
3º posto RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2007

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 27 gennaio 2012

Eusebio Guiñazú (Mendoza, 15 gennaio 1982) è un rugbista a 15 argentino, dal 2011 pilone-tallonatore del Tolosa.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Proveniente dal Mendoza Rugby Club, con il quale esordì nel campionato provinciale in Argentina, fu selezionato per la prima volta a livello internazionale nel 2003, esordendo a Montevideo contro il Paraguay nel corso del Sudamericano di quell'anno.

Nel 2005 divenne professionista e si trasferì in Francia al Tolone e, dopo una sola stagione, all'Agen.

Nel 2007 prese parte con l'Argentina alla Coppa del Mondo in Francia: benché inizialmente non incluso da Marcelo Loffreda nella lista dei 30 convocati, fu chiamato per sostituire l'infortunato Mario Ledesma nella finale per il terzo posto, poi vinta, contro i padroni di casa francesi[1].

Nel luglio 2009, dopo la retrocessione in Pro D2 dell'Agen, Guiñazú s'è visto rescindere il contratto dal club, alle prese con una crisi economica che lo ha indotto a ridurre costi e ingaggi[2]; solo un mese prima il giocatore aveva preso parte alla serie di incontri di metà anno disputati dai Pumas con base nel Regno Unito.

Tornato temporaneamente in Argentina e messosi a disposizione del Mendoza in attesa di ingaggio professionistico[3], a novembre accettò l'offerta della franchigia sudafricana degli Stormers, compagine che milita nel Super Rugby SANZAR, nella stagione 2010[4]; tornato in Europa fu ingaggiato dal Biarritz e, poco meno di un anno dopo, si trasferì al Tolosa[5].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Argentina call up replacement in IRB, 15 ottobre 2007. URL consultato il 1-10-2009.
  2. ^ (ES) Carballo y Guiñazú, sin club en Francia in ESPN Deportes, 17 luglio 2009. URL consultato il 1-10-2009.
  3. ^ (ES) Guiñazú espera novedades in A pleno rugby, 9 settembre 2009. URL consultato il 1-10-2009.
  4. ^ (ES) Rodrigo Pontis, Eusebio Guiñazu jugará en el rugby sudafricano in Mendoza On Line, 25 novembre 2009. URL consultato il 29-4-2010.
  5. ^ (EN) Guinazu joins Toulouse in Sky Sports, 31 agosto 2011. URL consultato il 27-1-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]