Esteban Lozada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Esteban Lozada
Dati biografici
Paese Belgio Belgio
Altezza 194 cm
Peso 106 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Argentina Argentina
Ruolo Seconda linea
Squadra Edimburgo Edimburgo
Ritirato 2008
Carriera
Attività di club¹
2001-07 CASI CASI
2007-10 Tolone Tolone 42 (10)
2010- Edimburgo Edimburgo 22 (0)
Attività da giocatore internazionale
2006- Argentina Argentina 17 (0)
Palmarès internazionale
3º posto RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2007

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 27 gennaio 2012

Esteban Lozada (Ottignies-Louvain-la-Neuve, 8 gennaio 1982) è un rugbista a 15 argentino, seconda linea dell'Edimburgo in Celtic League.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Lozada è nato in Belgio in quanto i suoi genitori erano all'epoca studenti in scienze economiche a Bruxelles[1]; visse in quel Paese fino all'età di due anni[1] per poi crescere in Argentina; lì entrò nel Club Atlético de San Isidro[1].

Con tale formazione esordì nel campionato dell'Unión de Rugby de Buenos Aires, vincendolo nel 2005 (il primo titolo provinciale del club dopo 20 anni) e nel 2006 esordì con la maglia dei Pumas a Twickenham contro l'Inghilterra. Un anno più tardi prese parte alla Coppa del Mondo di rugby 2007 in cui l'Argentina si classificò terza assoluta; Lozada scese in campo in due incontri del torneo, contro la Georgia nella fase a gironi e poi nella finale del terzo posto contro i padroni di casa della Francia.

Fu proprio in Francia che Lozada firmò il suo primo contratto da professionista, con il Tolone, club nel quale militò dal 2007 dopo la Coppa del Mondo, al 2010; da tale data gioca in Scozia all'Edimburgo, in Celtic League[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (ES) Nicolás Balinotti, Con identidades alteradas in La Nación, 20 settembre 2007. URL consultato il 6 ottobre 2009.
  2. ^ (EN) Jim Hamilton out but Esteban Lozada in at Edinburgh in The Scotsman, 17 giugno 2010. URL consultato il 27 gennaio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]