Erwin Sánchez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Erwin Sánchez
Dati biografici
Nome Erwin Sánchez Freking
Nazionalità Bolivia Bolivia
Altezza 175 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Carriera
Giovanili
Nuevo Horizonte
Academia Tahuichi Academia Tahuichi
Squadre di club1
1987-1989 Destroyers Destroyers 63 (23)
1989-1990 Bolivar Bolívar 25 (13)
1990-1991 Benfica Benfica 16 (1)
1991-1992 Estoril Praia Estoril Praia 28 (8)
1992-1997 Boavista Boavista 106 (25)
1997-1998 Benfica Benfica 26 (6)
1998-1999 Boavista Boavista 22 (0)
1999-2000 Benfica Benfica 0 (0)
2000-2003 Boavista Boavista 92 (18)
2004-2005 Oriente Petrolero Oriente Petrolero 38 (10)
Nazionale
1989-2005 Bolivia Bolivia 57 (15)
Carriera da allenatore
2003-2004 Boavista Boavista
2006-2009 Bolivia Bolivia
Palmarès
Coppa America calcio.svg  Copa América
Argento Bolivia 1997
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Erwin Sánchez Freking (Santa Cruz de la Sierra, 19 ottobre 1969) è un allenatore di calcio ed ex calciatore boliviano, di ruolo trequartista.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto calcisticamente nella nota Accademia Tahuichi (accademia calcistica che in quel periodo formò calciatori come Etcheverry, Moreno, Peña e Cristaldo) fin da giovanissimo ebbe modo di dimostrare le sue qualità con i professionisti del Club Destroyers, dove era compagno di Etcheverry. Passato nel 1989 alla forte squadra Club Bolivar, in quella stagione si mise particolarmente in mostra nella Coppa Libertadores, dove realizzò tre reti.

Nel 1990 a 21 anni avvenne il grande salto nel calcio europeo, quando i portoghesi del Benfica lo ingaggiarono per una cifra di circa 200.000€. Nella prima stagione giocò a sprazzi, e per favorire la sua maturazione la stagione successiva venne mandato in prestito all'Estoril. Una volta diventato un fattore nelle partite del campionato portoghese Sánchez passò altre 11 stagioni in Portogallo alternandosi tra due delle più forti società portoghesi del tempo, ovvero Benfica e Boavista. Nonostante il Benfica sia storicamente una società più blasonata rispetto al Boavista, Sánchez si prese le maggiori soddisfazioni con quest'ultima squadra, vincendo la Supercoppa di Portogallo nel 1997 e addirittura il campionato nella stagione 2000-2001; proprio nel Boavista terminò la carriera, nell'anno 2003.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Nella propria nazionale è probabilmente la stella che più ha brillato negli anni '90, risultando determinante nelle qualificazioni al Mondiali del 1994, dove segnò un gol al 67' accorciando lo svantaggio con la Spagna e nel secondo posto ottenuto con la Copa América del 1997, giocatasi proprio in Bolivia, dove Sánchez fu il miglior realizzatore della propria nazionale con 3 reti.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Nella stagione 2003-2004 guidò come allenatore la squadra alla quale rimase affezionato, il Boavista, ma la sua avventura non durò molto. Dal 2006 al 2009 è stato il commissario tecnico della Bolivia, venendo licenziato dopo aver fallito la qualificazione al Mondiale.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Benfica: 1990-91
Boavista: 2000-01
Boavista: 1996-97
Boavista: 1992, 1997

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]