Encyclopedia of Life

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Encyclopedia of Life
EOL logo.jpg
EOL-screenshot-20080226.png
Pagina principale del progetto EOL
URL http://www.eol.org
Commerciale no
Tipo di sito Enciclopedia
Lingua Inglese e parzialmente in francese, tedesco, russo e ucraino
Registrazione facoltativa
Proprietario
Creato da MacArthur Foundation
Sloan Foundation
Lancio 26 febbraio 2008
Stato attuale attivo

L'Encyclopedia of Life (EOL) è una enciclopedia online, libera, collaborativa, destinata a documentare tutti le 1,9 milioni di specie viventi conosciute dalla scienza. Viene compilata da database esistenti e da contributi di esperti e non esperti di tutto il mondo.[1][2] Essa mira a costruire una pagina per ogni specie "espendibile infinitamente", includendo video, audio, immagini, grafici, oltre a testo.[3] In aggiunta, l'Enciclopedia incorporerà la Biodiversity Heritage Library, che conterrà le collezioni digitalizzate da stampa delle maggiori biblioteche mondiali di storia naturale. Il progetto è inizialmente appoggiato da un impegno finanziario di 50 milioni di dollari, sotto la conduzione della MacArthur Foundation e della Sloan Foundation.

L'EOL è partito il 26 febbraio 2008 con 30.000 voci.[4] Il sito ha subito dimostrato di essere estremamente popolare, ed è dovuto tornare alle pagine dimostrative per due giorni, quando venne sommerso da un traffico di oltre 11 milioni di visite ricevute.[5]

Al momento attuale, il Comitato direttivo del progetto vede presenti alti dirigenti del consorzio Biodiversity Heritage Library, del Field Museum, della Harvard University, della MacArthur Foundation, del Marine Biological Laboratory, del Missouri Botanical Garden, della Sloan Foundation e dello Smithsonian Institution.[1][6][7]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b FAQ: Who is ultimately responsible for constructing the Encyclopedia of Life? in Encyclopedia of Life, 2009. URL consultato il 12 maggio 2009.
  2. ^ FAQ: What does Encyclopedia of Life seek to accomplish? What are its objectives? in Encyclopedia of Life, 2009. URL consultato il 12 maggio 2009.
  3. ^ Lucy Odling-Smee, Encyclopedia of Life launched, news @ nature.com, 5 settembre 2007. DOI:10.1038/news070508-7. URL consultato il 5 settembre 2007.
  4. ^ Carl Zimmer, The Encyclopedia of Life, No Bookshelf Required in The New York Times, 26 febbraio 2008. URL consultato il 27 febbraio 2008.
  5. ^ Associated Press, Life Encyclopedia Debut Too Popular to Stay "Live" in National Geographic, 27 febbraio 2008. URL consultato il 12 maggio 2009.
  6. ^ Scientists compile 'book of life' in BBC News, 9 maggio 2007. URL consultato il 9 maggio 2007.
  7. ^ Demonstration pages in Encyclopedia of Life, 2007. URL consultato il 12 maggio 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biologia