Emisfero occidentale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'Emisfero occidentale geografico della Terra indicato in giallo.
Emisfero occidentale

L’Emisfero occidentale è un termine geografico utilizzato per indicare la metà della Terra che si trova ad ovest del Meridiano di Greenwich (che attraversa Greenwich a Londra, Regno Unito), l’altra metà è l’Emisfero orientale.[1] Inoltre viene utilizzato in modo specifico in riferimento alle Americhe (o il Nuovo Mondo) e le acque adiacenti, pur escludendo altri territori che si trovano geograficamente in questo emisfero (parti di Africa, Europa, Antartide e Asia); quindi è a volte denominato Emisfero americano.[2] L’Emisfero occidentale è talvolta usato come equivalente in termini di geopolitica, per riferirsi al mondo occidentale, che di solito comprende le Americhe, l’Europa e l’Australia.

Panoramica[modifica | modifica wikitesto]

Qualsiasi definizione di Emisfero orientale o occidentale però richiede la selezione di un meridiano arbitrario e parallelamente un corrispondente meridiano dall'altra parte della Terra. Pertanto viene utilizzato il Primo Meridiano a 0° di longitudine che passa per Greenwich, e il meridiano dall’altra parte della terra dove passa la Linea internazionale del cambio di data (per la maggior parte lungo il 180° di longitudine). Nel suo senso geografico, l'emisfero occidentale, comprende non solo le Americhe, ma porzioni dell’Europa occidentale, dell’Africa, la punta più orientale della Russia, numerosi territori dell’Oceania, e una porzione dell’Antartide, escludendo alcune delle isole Aleutine a sud-ovest dell’Alaska. Spesso vengono utilizzati i meridiani di 20° W e diametralmente il 160° E[2][3], escludendo pertanto le regioni europee ed africane, una piccola porzione nord-orientale della Groenlandia, ma comprendendo le regioni orientale della Russia e dell’Oceania (ad esempio la Nuova Zelanda).

Paesi lungo i due emisferi[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito sono riportati i paesi che, trovandosi lungo il Primo Meridiano, hanno il loro territorio compreso in entrambi i due emisferi, occidentale ed orientale, in ordine da Nord a Sud:

Di seguito sono riportati i paesi lungo il 180º meridiano, in ordine da Nord verso Sud:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Latitude and longitude" Enciclopedia Britannica. 2006. Chicago: Encyclopædia Britannica, Inc.
  2. ^ a b Olson, Judy M. "Projecting the hemisphere", ch. 4 from Matching the map projection to the need; Robinson, Arthur H. & Snyder, John P., eds. 1997. Bethesda, MD: Cartography and Geographic Information Society, American Congress on Surveying and Mapping.
  3. ^ "Western Hemisphere". Merriam-Webster's Geographical Dictionary, 3rd ed. 2001. Springfield, MA: Merriam-Webster, Inc., p. 1294.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di geografia