Elite Ice Hockey League

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elite Ice Hockey League
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Tipo Squadre di club
Federazione IIHF
Paese Regno Unito Regno Unito
Continente Europa
Titolo Campione del Regno Unito
Cadenza annuale
Partecipanti 10
Sito Internet eliteleague.co.uk
Storia
Fondazione 2003
Detentore Sheffield Steelers (4)
Ultima edizione Stagione EIHL 2014-2015

Il Campionato britannico di hockey su ghiaccio, meglio noto come Elite Ice Hockey League è una manifestazione professionistica di hockey su ghiaccio del Regno Unito.

Nata nel 2003 sulle ceneri della Ice Hockey Superleague, è il massimo campionato britannico in questo sport. Vi partecipano dieci squadre e i vincitori si qualificano per la Champions Hockey League a partire dalla stagione 2009–10.

I campioni in carica sono i Belfast Giants.

Diverse competizioni operano sotto il cappello della Elite League. Nel 2006–07 la EIHL ne organizzò un totale di quattro: lega, playoff, Challenge Cup e Knockout Cup. La lega è formata da una sola divisione, dove ogni squadra gioca tre partite in casa e tre in trasferta contro tutte le altre. La vittoria vale due punti, uno solo per la sconfitta ai supplementari o agli shootout. I supplementari sono costituiti da cinque minuti di quattro contro quattro con il golden goal.

A fine regular season le squadre migliori fanno i play-off per stabilire il campione nazionale. Il numero di squadre ai play-off è cambiato nel tempo: nelle prime due stagioni erano sei, ma nel 2006 li disputarono tutte. Prima della stagione 2006-07 le squadre erano divise in due gironi, e si sfidavano con un round-robin; le prime due si qualificavano per le semifinali. Dal 2006-07 si qualificarono tutte e otto: la prima giocava con l'ottava, la seconda con la settima e così via, con andata e ritorno [1] Le vincenti disputarono una final-four al National Ice Centre di Nottingham.

Gestione[modifica | modifica wikitesto]

La Elite League è governata da una commissione di dodici direttori: i proprietari dei dieci club partecipanti, più i proprietari dei London Racers e dei Milton Keynes Lightning, che mantengono il diritto di aderire alla lega quando lo riterranno opportuno. La gestione corrente è affidata al presidente Eamon Convery e al direttore hockey Andy French. Per quanto riguarda la disciplina il responsabile è il direttore ed ex arbitro Simon Kirkham. Il livello sotto la Elite League è la English Premier Ice Hockey League. Non c'è un sistema di promozione e retrocessione con la Elite League: le squadre vi possono entrare solo per decisione della commissione. Nel 2006 gli Hull Stingrays, il club finito ottavo nella EPIHL durante la stagione 2005–06, fu promosso nella Elite League.

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre che attualmente militano in EIHL

Club Fondazione Città Arena Capacità
Irlanda del Nord Belfast Giants Belfast Giants 2000 Belfast Odyssey Arena 9,900
Scozia Braehead Clan Braehead Clan 2010 Glasgow Braehead Arena 4,000
Galles Cardiff Devils Cardiff Devils 1986 Cardiff Cardiff Arena 2,500
Inghilterra Coventry Blaze Coventry Blaze 2000 Coventry SkyDome Arena 2,800
Scozia Dundee Stars Dundee Stars 2001 Dundee Dundee Ice Arena 2,300
Scozia Edinburgh Capitals Edinburgh Capitals 1998 Edimburgo Murrayfield Ice Rink 3,800
Scozia Fife Flyers Fife Flyers 1938 Kirkcaldy Fife Ice Arena 3,280
Inghilterra Hull Stingrays Hull Stingrays 2003 Hull Hull Arena 2,000
Inghilterra Nottingham Panthers Nottingham Panthers 1946 Nottingham National Ice Centre 6,500
Inghilterra Sheffield Steelers Sheffield Steelers 1991 Sheffield Sheffield Arena 8,500

Squadre del passato[modifica | modifica wikitesto]

Vincitori[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Vincitori della lega Finalisti di lega Vincitori dei playoff Finalista playoff
2003–04 Sheffield Steelers Nottingham Panthers Sheffield Steelers (1) Nottingham Panthers
2004–05 Coventry Blaze Belfast Giants Coventry Blaze (1) Nottingham Panthers
2005–06 Belfast Giants Newcastle Vipers Newcastle Vipers (1) Sheffield Steelers
2006–07 Coventry Blaze Belfast Giants Nottingham Panthers (1) Cardiff Devils
2007–08 Coventry Blaze Sheffield Steelers Sheffield Steelers (2) Coventry Blaze
2008–09 Sheffield Steelers Coventry Blaze Sheffield Steelers (3) Nottingham Panthers
2009–10 Coventry Blaze Belfast Giants Belfast Giants (1) Cardiff Devils
2010–11 Sheffield Steelers Cardiff Devils Nottingham Panthers (2) Cardiff Devils
2011–12 Belfast Giants Sheffield Steelers Nottingham Panthers (3) Cardiff Devils
2012–13 Nottingham Panthers Belfast Giants Nottingham Panthers (4) Belfast Giants
2013–14 Belfast Giants Sheffield Steelers Sheffield Steelers (4) Belfast Giants

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Elite League, bmibaby Elite League confirm 2007/08 competitions, eliteleague.co.uk, 2007. URL consultato il 13 giugno 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio