Campionato di hockey su ghiaccio della Comunità degli Stati Indipendenti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato di hockey su ghiaccio della Comunità degli Stati Indipendenti
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Tipo Club
Paese CSI Comunità degli Stati Indipendenti
Titolo Campione della CSI
Cadenza annuale
Storia
Fondazione 1992 (a seguito della soppressione del Campionato sovietico di hockey su ghiaccio)
Soppressione 1996 (a seguito della creazione della Russian Superleague)
Ultimo vincitore Lada Togliatti Lada Togliatti

Il Campionato di hockey su ghiaccio della Comunità degli Stati Indipendenti (noto anche come International Hockey League (IHL) per la denominazione assunta nel 1992-1993, di fatto il primo campionato della CSI[1]) soppiantò il campionato di hockey su ghiaccio dell'Unione Sovietica quando l'URSS si dissolse a cavallo fra il dicembre 1991 ed il gennaio 1992. Durò fino al 1995-1996 e dava il titolo di campione della CSI (rus.: Чемпионат СНГ). Fu soppiantato dalla Superleague russa.

Il campionato ha - nella sua breve vita - cambiato più volte denominazione ufficiale: Lega Nazionale della CSI (1991-1992)[1], Lega internazionale della CSI (1992-1993) e Lega interstatale russa (dal 1993-1994 al 1995-1996).

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Campione Secondo posto Terzo posto Vincitore della coppa
1992/1993 Dinamo Mosca Dinamo Mosca Lada Togliatti Kryl'ja Sovetov Mosca, Traktor Čeljabinsk -
1993/1994 Lada Togliatti Lada Togliatti Dinamo Mosca Traktor Čeljabinsk Lada Togliatti
1994/1995 Dinamo Mosca Dinamo Mosca Lada Togliatti Metallurg Magnitogorsk, Salavat Julaev Ufa -
1995/1996 Lada Togliatti Lada Togliatti Dinamo Mosca Salavat Julaev Ufa, Avangard Omsk Dinamo Mosca

Il campionato fu vinto per due volte dall'HC Dinamo Mosca (tre volte se si considera la stagione 1991/92)[1], squadra che aveva già vinto le ultime edizioni del campionato sovietico, e due dall'HC Lada Togliatti: La squadra di Togliattigrad fu la prima squadra non moscovita ad aggiudicarsi il massimo titolo dell'hockey su ghiaccio russo.

Inoltre, oltre al titolo di campione della CSI, per due anni è stata assegnata anche una coppa.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Proprio alla luce del fatto che la stagione 1991-1992 è iniziata con l'Unione Sovietica e terminata con la CSI, è dibattuto se quel campionato debba considerarsi il primo della CSI o l'ultimo dell'URSS (Campionato sovietico di hockey su ghiaccio)
hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio