Edgeworth David

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tannatt William Edgeworth David

Sir Tannatt William Edgeworth David (St. Fagans, 28 gennaio 1858Sydney, 28 agosto 1934) è stato un geologo ed esploratore gallese naturalizzato australiano.

Attività scientifica[modifica | modifica sorgente]

Nato a St. Fagans in Galles, emigra in Australia per lavorare come assistente geologo dove si occupa della classificazione dei giacimenti di carbone della valle del fiume Hunter. È professore di geologia all'università di Sydney dal 1891 al 1924.

Nel 1907 prende parte alla spedizione Nimrod di Ernest Shackleton in Antartide dove dirige la prima scalata del monte Erebus sull'isola di Ross e comanda la prima spedizione che raggiunge il Polo Sud magnetico[1].

Vita militare[modifica | modifica sorgente]

A 57 anni si arruola come maggiore e prende parte alla prima guerra mondiale dove fonda il corpo degli zappatori australiani.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Nel 1900 entra nella Royal Society, è stato inoltre insignito dell'Ordine dell'Impero Britannico (1920) e del Distinguished Service Order.

La New South Wales Geographical Society gli ha intitolato la Edgeworth David Medal.

A lui è dedicato il minerale davidite.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La spedizione è composta, oltre che da David, anche da Douglas Mawson e Alistair Mackay. Sulla via del ritorno, a causa di una malattia di David, sarà Mawson a guidare il gruppo.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Branagan, David, T.W. Edgeworth David: A Life: Geologist, Adventurer and "Knight in the Old Brown Hat", National Library of Australia, Canberra, 2005.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 62331322 LCCN: n90642907