Destruction Derby

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Destruction Derby
Destruction Derby.jpg
Sviluppo Reflections Interactive
Pubblicazione Psygnosis
Serie Destruction Derby
Data di pubblicazione PlayStation[1]:
Giappone 9 febbraio 1996
Flags of Canada and the United States.svg 16 novembre 1995
Zona PAL ottobre 1995

MS-DOS[2]:
Flags of Canada and the United States.svg 31 ottobre 1995
Zona PAL 1995
Sega Saturn[3]:
Giappone 20 settembre 1996
Zona PAL 1996
Nintendo 64[4]:
Flags of Canada and the United States.svg 30 settembre 1999
Zona PAL 12 ottobre 1999
PlayStation Network[1]:
Giappone 26 luglio 2007
Flags of Canada and the United States.svg 15 febbraio 2007
Zona PAL 29 novembre 2007

Genere Simulatore di guida
Modalità di gioco Giocatore singolo, multigiocatore
Piattaforma Playstation, MS-DOS, Sega Saturn, Nintendo 64
Distribuzione digitale PlayStation Network
Supporto CD-ROM, Cartuccia, Download
Fascia di età CERO: A[1]
ESRB: E[1][2][4]
OFLC (AU): G
PEGI: 3+[1]
USK: 6
Periferiche di input Gamepad, Tastiera

Destruction Derby è un videogioco del 1995 sviluppato dalla Reflections e pubblicato dalla Psygnosis. Il titolo è stato distribuito per PlayStation, Sega Saturn ed MS-DOS. Basato sul vero sport chiamato demolition derby, il gioco ruota intorno ad una sfida fra diverse autovetture che devono distruggersi fra loro per ottenere quanti più punti possibili. Benché basato su un concetto piuttosto semplice, il videogioco ottenne una grossa popolarità e furono vendute numerose copie della versione per PlayStation. Il titolo del videogioco fu scelto appena due mesi prima della sua uscita nei negozi in ottobre 1995, dato che fino a quel momento si sarebbe dovuto chiamare Demolish 'em Derby.[5]

Il videogioco ebbe un sequel nel 1996 intitolato Destruction Derby 2, pubblicato per PlayStation e MS-DOS, uno nel 1999 intitolato Destruction Derby 64 e pubblicato per Nintendo 64, uno nel 2000 intitolato Destruction Derby Raw per PlayStation, ed uno nel 2004 intitolato Destruction Derby Arenas e pubblicato per PlayStation 2. I titoli della serie Destruction Derby ebbero numerosi tentativi di imitazione, come Demolition Racer della Pitbull Syndicate (in seguito Midway Studios Newcastle), Nel 2007 Destruction Derby è stato reso disponibile su PlayStation Network per PlayStation Portable e PlayStation 3.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Destruction Derby PlayStation releases, GameFAQs. URL consultato il 6 aprile 2015.
  2. ^ a b Destruction Derby MS-DOS releases, GameFAQs. URL consultato il 6 aprile 2015.
  3. ^ Destruction Derby Sega Saturn releases, GameFAQs. URL consultato il 6 aprile 2015.
  4. ^ a b Destruction Derby 64 releases, GameFAQs. URL consultato il 6 aprile 2015.
  5. ^ Edge Magazine, issues 21, 22 and 23

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]