David Kelly (attore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

David Kelly (Dublino, 11 luglio 1929Dublino, 12 febbraio 2012) è stato un attore irlandese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha frequentato la scuola di Synge Street Catholic Boys School e ha iniziato a lavorare in teatro all'età di 8 anni presso il Gaiety Theatre di Dublino, e in seguito all'Abbey Theatre. Nella sua carriera teatrale ha recitato di tutto, da Samuel Beckett a William Shakespeare.

Nel 1957 ha iniziato a lavorare anche in produzioni televisive e cinematografiche.

Ha lavorato come attore in parecchie produzioni, in cui, nella maggior parte, interpretava un personaggio di origini irlandesi, questo anche a causa del suo accento. Nella sua carriera ha partecipato a più di 50 film tra cui Un colpo all'italiana con Michael Caine, Un taxi color malva con Charlotte Rampling e Philippe Noiret e Pirati di Roman Polanski, ma è nel 1998 che arriva alla notorietà internazionale con il film Svegliati Ned. In seguito lavora a film di grande successo come Agente Cody Banks 2 - Destinazione Londra nel 2004, ma soprattutto La fabbrica di cioccolato del 2005, dove interpreta Nonno Joe, e Stardust del 2007.

In televisione è comparso nella serie Il nido di Robin.

Era sposato dal 1961 con l'attrice Laurie Morton ed ha due figli. Ha vissuto fino alla morte a Dublino.

È scomparso all'età di 82 anni il 12 febbraio 2012.[1]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Addio a David Kelly

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 122270413 LCCN: no99050084