Daphne laureola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Daphne laureola
Daphne laureola 8703.jpg
Daphne laureola in fiore
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Malvales
Famiglia Thymelaeaceae
Genere Daphne
Specie D. laureola
Nomenclatura binomiale
Daphne laureola
L.

Daphne laureola L., o Dafne laurella è una specie di Daphne, nella famiglia delle Thymelaeaceae. È una pianta sempreverde con fiori verde-giallognoli portati in racemi all'ascella delle foglie, che maturano in bacche nere in tarda estate. L'intera pianta è velenosa, in particolare la linfa causa eruzioni cutanee al contatto.

D. laureola raggiunge un'altezza tra i 50 e i 150 cm. La forma biologica è fanerofita cespitosa (P caesp). La corteccia è sottile e grigio-giallognola quando matura, mentre i ramuli giovani sono verdi.

Le foglie ad inserzione alternata formano generalmente dense spirali verso la cima del germoglio, ma possono anche ricoprire interi rami. Le foglie sono lanceolate o obovato-lanceolate, 2-13 cm di lunghezza e 1-3 cm di larghezza. Sono glabre, verdi scure e lucide sulla faccia superiore e più chiare nella faccia inferiore.

Fuori dal suo areale, D. laureola può diventare una pericolosa pianta infestante. Crescendo al sole o all'ombra, si adatta facilmente al sottobosco temperato.

La riproduzione può avvenire sia attraverso seme che germogli radicali.[1]

Habitat e areale[modifica | modifica sorgente]

Come Daphne mezereum preferisce terreni acidi. Il suo areale comprende gran parte dell'Europa, più Algeria, Marocco e le Azzorre. Il tipo corologico è Submediterraneo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.nwcb.wa.gov/weed_info/Daphne_laureola.html

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]