Cuculus saturatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cuculo orientale
Missing.png
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Aves
Ordine Cuculiformes
Famiglia Cuculidae
Sottofamiglia Cuculinae
Genere Cuculus
Specie C. saturatus
Nomenclatura binomiale
Cuculus saturatus
Blyth, 1815

Il cuculo orientale (Cuculus saturatus Blyth, 1815) è un uccello della famiglia Cuculidae[1].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questo uccello nidifica nella zona himalayana, dal Pakistan settentrionale, attraverso l'India settentrionale e il Nepal, fino all'Asia sudorientale, alla Cina meridionale e su Taiwan. In inverno migra sulle Filippine e in Indonesia. È presente anche sulle isole della Micronesia, di Palau e delle Marianne Settentrionali.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Cuculus saturatus non ha sottospecie, è monotipico[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Order Cuculiformes in IOC World Bird Names (ver 4.1), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 28 maggio 2012.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Cuculus saturatus in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli