Cladogenesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Evoluzione
CollapsedtreeLabels-simplified.svg
Meccanismi e processi

Adattamento
Deriva genetica
Equilibri punteggiati
Flusso genico
Mutazione
Radiazione adattativa
Selezione artificiale
Selezione ecologica
Selezione naturale
Selezione sessuale
Speciazione

Storia dell'evoluzionismo

Storia del pensiero evoluzionista
Lamarckismo
Charles Darwin
L'origine delle specie
Neodarwinismo
Saltazionismo
Antievoluzionismo

Campi della Biologia evolutiva

Biologia evolutiva dello sviluppo
Cladistica
Evoluzione della vita
Evoluzione molecolare
Evoluzione dei vertebrati
Evoluzione dei dinosauri
Evoluzione degli uccelli
Evoluzione dei mammiferi
Evoluzione dei cetacei
Evoluzione dei primati
Evoluzione umana
Filogenetica
Genetica delle popolazioni
Genetica ecologica

Portale Biologia · V · D · M 

La cladogenesi è un evento evolutivo frazionante in cui ogni ramo, compresi quelli più piccoli, forma una "clade", un meccanismo evolutivo e un processo di evoluzione adattiva che conduce allo sviluppo di una più grande varietà di organismi gemelli (sister). Questo evento di solito succede quando alcuni organismi finiscono in nuove, spesso distanti aree o quando i mutamenti ambientali causano molte estinzioni, aprendo nicchie ecologiche per i sopravvissuti. Un grande esempio di cladogenesi oggi sono le isole dell'arcipelago hawaiiano, dove gli organismi vaganti hanno viaggiato attraverso l'oceano tramite le sue correnti e i venti. La maggior parte delle specie delle isole non si trovano in nessun'altra parte della Terra a causa della divergenza evolutiva.

La cladogenesi è spesso messa a confronto con l'anagenesi, dove i mutamenti graduali nelle specie hanno condotto ad eventuali "sostituzioni" con una nuova forma (vale a dire, non c'è nessuno "suddivisione" dell'albero filogenetico).

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Andrey Korotayev, World Religions and Social Evolution of the Old World Oikumene Civilizations: A Cross-cultural Perspective, 1ª ed., Lewiston, New York, Edwin Mellen Press, 2004, ISBN 0-7734-6310-0. (sull'applicabilità di questa nozione allo studio sull'evoluzione sociale).

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biologia