Cirillo VI di Alessandria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cirillo VI
patriarca della Chiesa ortodossa copta
Pope Kyrillos VI of Alexandria.jpg
Nato 2 agosto 1902, Damanhur
Ordinato presbitero 24 febbraio 1928
Elevato patriarca 10 maggio 1959
Deceduto 9 marzo 1971, Il Cairo

Cirillo VI, nato Azer Youssef Atta (Damanhur, 2 agosto 1902Il Cairo, 9 marzo 1971), è stato un vescovo cristiano orientale egiziano, papa della Chiesa ortodossa copta e Patriarca di Alessandria dal 10 maggio 1959 al giorno della sua morte.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Egli nacque a Damanhur in Egitto, in una famiglia cristiana copta ortodossa, e il 24 febbraio 1928 prese i voti di monaco al monastero Paromeos, assumendo il nome di Mina el-Baramosy. Nel 1959 divenne l'unico monaco ad essere nominato Papa della Chiesa copta ortodossa nel XX secolo senza essere prima stato Vescovo o Metropolita. Il suo titolo completo era: "Papa d'Alessandria e Patriarca della predicazione di San Marco e di tutta l'Africa".

Predecessore Papa della Chiesa ortodossa copta Successore Coptic cross.svg
Giuseppe II 1959 - 1971 Shenuda III