Damanhur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la comunità spirituale, vedi Federazione di Damanhur.
Damanhur
città
دمنهور
Localizzazione
Stato Egitto Egitto
Governatorato Beheira
Territorio
Coordinate 31°02′N 30°28′E / 31.033333°N 30.466667°E31.033333; 30.466667 (Damanhur)Coordinate: 31°02′N 30°28′E / 31.033333°N 30.466667°E31.033333; 30.466667 (Damanhur)
Altitudine m s.l.m.
Abitanti 212 203 (1996)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Egitto
Damanhur

Damanhūr (in arabo دمنهور) è una città egiziana situata nel Delta del Nilo. È il capoluogo del Governatorato di Beheira. Dista 70 km a sud-est da Alessandria d'Egitto e 160 km a nord-ovest dal Cairo. Secondo il censimento del 1996, ha una popolazione di circa 212 000 abitanti.

Nell'antico Egitto, la città era chiamata DmnHur, che significa "città di Horus". Nel periodo ellenistico era conosciuta anche con il nome di Hermopolis Parva, in quanto era anche la città di origine del culto del dio Thot, associato al greco Ermes.

Fonti di abitanti della città, dicono che il nome Damanhūr deriva da Damm che in arabo/egiziano significa Sangue e da Nhur che in arabo/egiziano significa giorni. Nell'antico Egitto, in quella zona c'è stata una guerra e "il sangue scorreva per giorni" da questo il nome Damanhūr (Dam + Nhur). (AhEs)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]