Sofronio III di Costantinopoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sofronio III
Sophronius IV of Alexandria 1892.jpg
Sofronio IV di Alessandria in una fotografia del 1892
Patriarca di Costantinopoli
Elezione 1863
Fine patriarcato 1866
Predecessore Gioacchino II di Costantinopoli
Successore Gregorio VI di Costantinopoli
Nascita  ?
Morte Alessandria d'Egitto, Egitto, 1899

Sofronio III di Costantinopoli (... – Alessandria d'Egitto, 1899) fu patriarca ecumenico di Costantinopoli dal 1863 al 1866, e patriarca greco-ortodosso di Alessandria del 1870 al 1899.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Eletto patriarca greco di Alessandria il 30 maggio 1870 con il nome di Sofronio IV, nel 1888 si preoccupò di fondare la chiesa della Trasfigurazione del Salvatore nella città di Port Said. Il suo patriarcato alessandrino vide l'espulsione di Nectarios di Egina, che venne poi elevato a santità.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di gran croce dell'Ordine del Salvatore (regno di Grecia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine del Salvatore (regno di Grecia)
Predecessore Patriarca ecumenico di Costantinopoli Successore Cruz ortodoxa.png
Gioacchino II di Costantinopoli 1863 - 1866
come Sofronio III
Gregorio VI di Costantinopoli
Predecessore Patriarca greco di Alessandria Successore Cruz ortodoxa.png
Nicanor di Alessandria 1870 - 1899
come Sofronio IV
Fotio di Alessandria
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie