Cesare Fracanzano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Cesare Fracanzano (Bisceglie, 16 ottobre 1605Barletta, 1651) è stato un pittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cesare nacque nel 1605 a Bisceglie e più precisamente il 16 ottobre come ha recentemente dimostrato Bugli. Il padre Alessandro, era un nobile originario di Verona pittore di maniera, e dalla barlettana Elisabetta Milazzo. Insieme al fratello Francesco seguì il padre nei suoi spostamenti di città in città per eseguire decorazioni e da lui apprese i primi rudimenti dell'arte pittorica. Entrò poi nella bottega del Ribeira a Napoli.

Il suo stile pittorico si rifaceva al Ribera, ma anche al Tintoretto, ai fratelli Carracci e a Guido Reni. Dopo lunghi anni di preparazione artistica e di lavoro svolto a Napoli, nel 1626 tornò a Barletta dove sposò Beatrice Covelli. Operò molto nella cittadina pugliese in chiese e palazzi signorili. Si spostò dalla città natale solo per assolvere ad impegni di lavoro a Napoli, a Roma e in altre località della Puglia.

Visse a Barletta fino alla sua morte avvenuta tra il 1651 e il 1652.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Molte opere del Fracanzano sono conservate a Barletta:

  • Chiesa di Santa Maria di Nazareth, quattro tele: La Sacra Famiglia, detta anche la Presentazione, San Francesco Saverio, Sant'Elena e Immacolata;
  • Chiesa di Sant'Andrea, una Natività;
  • Chiesa della Madonna del Carmine, Immacolata;
  • Chiesa di San Ruggero, due opere: Crocifisso, San Nicola di Bari;
  • Chiesa di San Gaetano, due tele: Sant'Anna, una Sacra Famiglia;
  • Palazzo arcivescovile: Natività, Il martirio di San Sebastiano, Immacolata e Santi, Cristo apparso a San Francesco, provenienti dalla chiesa di Sant'Antonio;
  • Chiesa del Purgatorio: la Madonna dei suffragi e Testa dell'Eterno;
  • Pinacoteca di Barletta, Collezione Gabbiani, tre tele: l'Assunta, San Pietro e San Giovanni della Croce.

Gli altri lavori del Fracanzano presenti in Italia sono:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • M.Bugli, Cesare Fracanzano, tesi di laurea, Istituto universitario orientale di Napoli, facoltà di lettere e filosofia, a.a. 1995-96.
  • P. Calvario, Cesare Fracanzano. Pittore europeo, Schena Editore, Fasano (BR), 1995; ISBN 88-7514-765-5.
  • R. Doronzo, La bellezza del divino: le opere pugliesi di Cesare Fracanzano, Barletta (BT) 2013; ISBN 978-88-96906-09-5.
  • A. Della Ragione, R. Doronzo, Cesare Fracanzano. Opera completa, Ed. Napoli Arte 2014.