Campionato mondiale di hockey su ghiaccio Under-20 2006

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale di hockey su ghiaccio Under-20 2006
2006 IIHF World U20 Championship
Logo della competizione
Competizione Campionato mondiale di hockey su ghiaccio Under-20
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Edizione XXX
Organizzatore IIHF
Date 26 dicembre 2005 - 5 gennaio 2006
Luogo Canada Canada
(3 città)
Partecipanti 10
Impianto/i 4 stadi
Risultati
Vincitore Canada Canada
(12º titolo)
Secondo Russia Russia
Terzo Finlandia Finlandia
Quarto Stati Uniti Stati Uniti
Statistiche
Miglior giocatore Russia Evgenij Malkin
Miglior marcatore Stati Uniti Phil Kessel (11 pts)
Incontri disputati 31
Gol segnati 195 (6,29 per incontro)
Pubblico 325 138
(10 488 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Stati Uniti 2005 Svezia 2007 Right arrow.svg

Il 30º Campionato mondiale di hockey su ghiaccio U-20 è stato assegnato dall'International Ice Hockey Federation al Canada, che lo ha ospitato nelle città di Vancouver, Kelowna e Kamloops nel periodo tra il 26 dicembre 2005 e il 5 gennaio 2006. Questa è la settima volta che il torneo viene ospitato nel paese dopo i campionati del 1978, del 1986, del 1991, del 1995, del 1999 e del 2003. Per la prima volta i mondiali si svolgono in ben tre città differenti, tutte all'interno della Columbia Britannica, e in particolare Vancouver ha ospitato l'evento in due diversi palazzetti, il General Motors Place e il Pacific Coliseum. Nella finale il Canada ha sconfitto la Russia per 5-0 e si è aggiudicato il secondo titolo consecutivo, il terzo conquistato in un mondiale disputatosi in casa.

Campionato di gruppo A[modifica | modifica sorgente]

Stadi[modifica | modifica sorgente]

Partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Al torneo prendono parte 10 squadre:

8 dall'Europa Flag of Finland.svg
Finlandia
Flag of Latvia.svg
Lettonia
Flag of Norway.svg
Norvegia
Flag of the Czech Republic.svg
Rep. Ceca
Flag of Russia.svg
Russia
Flag of Slovakia.svg
Slovacchia
Flag of Sweden.svg
Svezia
Flag of Switzerland.svg
Svizzera
2 dal Nordamerica Flag of Canada.svg
Canada
Flag of the United States.svg
Stati Uniti

Gironi preliminari[modifica | modifica sorgente]

Le dieci squadre partecipanti sono state divise in due gironi da 5 cinque squadre ciascuno: le compagini che si classificano al primo posto nel rispettivo girone si qualificano direttamente alle semifinali. La seconda e la terza classifica di ciascun raggruppamento disputano invece i quarti di finale. La quarta e la quinta giocano infine un ulteriore girone al termine del quale le ultime due classificate vengono retrocesse in Prima Divisione.

Girone A[modifica | modifica sorgente]

Vancouver
26 dicembre 2005, ore 16:00 UTC-8
Finlandia Finlandia 1 – 5
(0-2; 0-2; 1-1)
referto
Canada Canada Pacific Coliseum (16.083 spett.)

Vancouver
26 dicembre 2005, ore 20:00 UTC-8
Norvegia Norvegia 2 – 11
(0-3; 1-5; 1-3)
referto
Stati Uniti Stati Uniti Pacific Coliseum (12.232 spett.)

Vancouver
27 dicembre 2005, ore 19:00 UTC-8
Svizzera Svizzera 2 – 0
(0-0; 1-0; 1-0)
referto
Norvegia Norvegia Pacific Coliseum (11.976 spett.)

Vancouver
28 dicembre 2005, ore 16:00 UTC-8
Canada Canada 4 – 3
(2-1; 2-1; 0-1)
referto
Svizzera Svizzera Pacific Coliseum (16.123 spett.)

Vancouver
28 dicembre 2005, ore 20:00 UTC-8
Stati Uniti Stati Uniti 6 – 5
(3-2; 2-1; 1-2)
referto
Finlandia Finlandia Pacific Coliseum (12.209 spett.)

Vancouver
29 dicembre 2005, ore 16:00 UTC-8
Norvegia Norvegia 0 – 4
(0-1; 0-3; 0-0)
referto
Canada Canada Pacific Coliseum (16.083 spett.)

Vancouver
30 dicembre 2005, ore 16:00 UTC-8
Stati Uniti Stati Uniti 2 – 2
(2-0; 0-0; 0-2)
referto
Svizzera Svizzera Pacific Coliseum (12.130 spett.)

Vancouver
30 dicembre 2005, ore 20:00 UTC-8
Finlandia Finlandia 9 – 1
(7-0; 1-1; 1-0)
referto
Norvegia Norvegia Pacific Coliseum (10.776 spett.)

Vancouver
31 dicembre 2005, ore 16:00 UTC-8
Canada Canada 3 – 2
(2-1; 0-1; 1-0)
referto
Stati Uniti Stati Uniti Pacific Coliseum (16.083 spett.)

Vancouver
31 dicembre 2005, ore 20:00 UTC-8
Svizzera Svizzera 1 – 4
(0-1; 0-0; 1-3)
referto
Finlandia Finlandia Pacific Coliseum (8.335 spett.)

Pos. PG V N P GF GS DR Pt Accede a
1. Canada Canada 4 4 0 0 16 6 +10 8 Semifinali
2. Stati Uniti Stati Uniti 4 2 1 1 21 12 +9 5 Quarti di finale
3. Finlandia Finlandia 4 2 0 2 19 13 +6 4 Quarti di finale
4. Svizzera Svizzera 4 1 1 2 8 10 -2 3 Girone Retrocessione
5. Norvegia Norvegia 4 0 0 4 3 30 -27 0 Girone Retrocessione

Girone B[modifica | modifica sorgente]

Kamloops
26 dicembre 2005, ore 19:00 UTC-8
Lettonia Lettonia 1 – 5
(1-2; 0-3; 0-0)
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca Interior Savings Centre (4.653 spett.)

Kelowna
26 dicembre 2005, ore 19:00 UTC-8
Svezia Svezia 1 – 5
(1-2; 0-1; 0-2)
referto
Russia Russia Prospera Place (5.982 spett.)

Kelowna
27 dicembre 2005, ore 19:00 UTC-8
Slovacchia Slovacchia 7 – 4
(2-0; 4-3; 1-1)
referto
Lettonia Lettonia Prospera Place (5.790 spett.)

Kamloops
28 dicembre 2005, ore 19:00 UTC-8
Rep. Ceca Rep. Ceca 2 – 3
(0-2; 1-1; 1-0)
referto
Svezia Svezia Interior Savings Centre (5.323 spett.)

Kelowna
28 dicembre 2005, ore 19:00 UTC-8
Russia Russia 6 – 2
(5-1; 0-1; 1-0)
referto
Slovacchia Slovacchia Prospera Place (5.948 spett.)

Kamloops
29 dicembre 2005, ore 19:00 UTC-8
Lettonia Lettonia 1 – 3
(0-2; 1-1; 0-0)
referto
Russia Russia Interior Savings Centre (4.831 spett.)

Kelowna
30 dicembre 2005, ore 19:00 UTC-8
Rep. Ceca Rep. Ceca 5 – 3
(3-1; 1-0; 1-2)
referto
Slovacchia Slovacchia Prospera Place (1.154 spett.)

Kamloops
30 dicembre 2005, ore 19:00 UTC-8
Svezia Svezia 10 – 2
(4-1; 3-0; 3-1)
referto
Lettonia Lettonia Interior Savings Centre (4.797 spett.)

Kamloops
31 dicembre 2005, ore 19:00 UTC-8
Slovacchia Slovacchia 0 – 6
(0-2; 0-2; 0-2)
referto
Svezia Svezia Interior Savings Centre (4.712 spett.)

Kelowna
31 dicembre 2005, ore 19:00 UTC-8
Russia Russia 7 – 2
(1-0; 1-0; 5-2)
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca Prospera Place (6.027 spett.)

Pos. PG V N P GF GS DR Pt Accede a
1. Russia Russia 4 4 0 0 21 6 +15 8 Semifinali
2. Svezia Svezia 4 3 0 1 20 9 +11 6 Quarti di finale
3. Rep. Ceca Rep. Ceca 4 2 0 2 14 14 0 4 Quarti di finale
4. Slovacchia Slovacchia 4 1 0 3 12 21 -9 2 Girone Retrocessione
5. Lettonia Lettonia 4 0 0 4 8 25 -17 0 Girone Retrocessione

Girone per non retrocedere[modifica | modifica sorgente]

Le ultime due classificate di ogni raggruppamento si sfidano in un girone all'italiana di sola andata. Le prime due classificate guadagnano la permanenza nel Gruppo A, mentre le ultime vengono retrocesse in Prima Divisione. Le sfide tra squadre provenienti dallo stesso girone si disputano, ma tutte le squadre ereditano i punti e la differenza reti delle partite precedentemente giocate. Pertanto Svizzera e Slovacchia partono da 3 punti in virtù delle vittorie rispettivamente su Norvegia e Lettonia.

Vancouver
2 gennaio 2006, ore 13:00 UTC-8
Svizzera Svizzera 5 – 2
(1-0; 2-1; 2-1)
referto
Lettonia Lettonia Pacific Coliseum (7.616 spett.)

Vancouver
3 gennaio 2006, ore 13:00 UTC-8
Slovacchia Slovacchia 4 – 3
(1-1; 2-2; 1-0)
referto
Norvegia Norvegia Pacific Coliseum (5.038 spett.)

Vancouver
4 gennaio 2006, ore 12:00 UTC-8
Lettonia Lettonia 4 – 0
(1-0; 2-0; 1-0)
referto
Norvegia Norvegia Pacific Coliseum (4.540 spett.)

Vancouver
4 gennaio 2006, ore 16:00 UTC-8
Svizzera Svizzera 3 – 3
(2-1; 1-0; 0-2)
referto
Slovacchia Slovacchia Pacific Coliseum (6.667 spett.)

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Svizzera Svizzera 3 2 1 0 10 5 +5 5
2. Slovacchia Slovacchia 3 2 1 0 14 10 +4 5
3. Lettonia Lettonia 3 1 0 2 10 12 -2 2
4. Norvegia Norvegia 3 0 0 3 3 10 -7 0

Fase ad eliminazione diretta[modifica | modifica sorgente]

  Quarti di finale     Semifinali     Finali
                           
      A1  Canada Canada 4  
  B2  Finlandia Finlandia 1     B2  Finlandia Finlandia 0    
  A3  Svezia Svezia 0         A1  Canada Canada 5
      B1  Russia Russia 0
      B1  Russia Russia 5    
  A2  Stati Uniti Stati Uniti 2     A2  Stati Uniti Stati Uniti 1   Terzo posto
  B3  Rep. Ceca Rep. Ceca 1   B2  Finlandia Finlandia 4
  A2  Stati Uniti Stati Uniti 2


Quarti di finale[modifica | modifica sorgente]

Vancouver
2 gennaio 2006, ore 16:00 UTC-8
Svezia Svezia 0 – 1
(d.t.s.)
(0-0; 0-0; 0-0)
referto
Finlandia Finlandia General Motors Place (18.630 spett.)

Vancouver
2 gennaio 2006, ore 20:00
Stati Uniti Stati Uniti 2 – 1
(2-1; 0-0; 0-0)
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca General Motors Place (14.890 spett.)

Semifinali[modifica | modifica sorgente]

Vancouver
3 gennaio 2006, ore 16:00 UTC-8
Canada Canada 0 – 4
(0-1; 0-1; 0-2)
referto
Finlandia Finlandia General Motors Place (18.630 spett.)

Vancouver
3 gennaio 2006, ore 20:00 UTC-8
Russia Russia 5 – 1
(1-0; 0-0; 4-1)
referto
Stati Uniti Stati Uniti General Motors Place (18.630 spett.)

Finale per il 5º posto[modifica | modifica sorgente]

Vancouver
4 gennaio 2006, ore 20:00 UTC-8
Svezia Svezia 3 – 1
(0-0; 0-0; 3-1)
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca General Motors Place (10.684 spett.)

Finale per il 3º posto[modifica | modifica sorgente]

Vancouver
5 gennaio 2006, ore 12:00 UTC-8
Finlandia Finlandia 4 – 2
(0-1; 2-0; 2-1)
referto
Stati Uniti Stati Uniti General Motors Place (15.107 spett.)

Finale[modifica | modifica sorgente]

Vancouver
5 gennaio 2006, ore 16:00 UTC-8
Russia Russia 0 – 5
(0-2; 0-2; 0-1)
referto
Canada Canada General Motors Place (18.630 spett.)

Classifica marcatori[modifica | modifica sorgente]

Giocatore PG G A Pt +/- MP
Stati Uniti Phil Kessel 7 1 10 11 0 2
Russia Evgeni Malkin 6 4 6 10 +5 12
Finlandia Lauri Tukonen 7 3 7 10 +9 0
Svezia Stanislav Lascek 6 6 3 9 +3 8
Stati Uniti Chris Bourque 6 5 3 8 -1 12
Svezia Nicklas Bäckström 6 4 3 7 +3 2
Svizzera Mathias Joggi 6 4 3 7 -2 14
Stati Uniti Bobby Ryan 7 3 4 7 -1 0
Canada Blake Comeau 6 3 4 7 +7 8
Slovacchia Marek Zagrapan 6 4 3 7 +3 18
Fonte: IIHF.com

Classifica portieri[modifica | modifica sorgente]

Giocatore Min TC GS SO MGS Sv%
Canada Justin Pogge 360:00 125 6 3 1.00 95.20
Svezia Daniel Larsson 249:26 83 4 1 0.96 95.18
Finlandia Tuukka Rask 369:26 216 13 1 2.11 93.98
Russia Anton Khudobin 300:00 164 11 0 2.20 93.29
Stati Uniti Cory Schneider 359:06 182 16 0 2.67 91.21
Fonte: IIHF.com

Classifica finale[modifica | modifica sorgente]

Pos Squadra
1 Canada Canada
2 Russia Russia
3 Finlandia Finlandia
4 Stati Uniti Stati Uniti
5 Svezia Svezia
6 Rep. Ceca Rep. Ceca
7 Svizzera Svizzera
8 Slovacchia Slovacchia
9 Lettonia Lettonia
10 Norvegia Norvegia
Promosse nel Gruppo A: Germania Germania Bielorussia Bielorussia
Retrocesse in Prima Divisione: Lettonia Lettonia Norvegia Norvegia

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Riconoscimenti individuali[1]

Premio Giocatore
Miglior giocatore (MVP) Russia Evgeni Malkin
Miglior portiere Finlandia Tuukka Rask
Miglior difensore Canada Marc Staal
Miglior attaccante Russia Evgeni Malkin

All-Star Team[2]

Attacco: Russia Evgeni MalkinFinlandia Lauri TukonenCanada Steve Downie
Difesa: Canada Luc BourdonStati Uniti Jack Johnson
Portiere: Finlandia Tuukka Rask

Prima Divisione[modifica | modifica sorgente]

Il Campionato di Prima Divisione si è svolto in due gironi all'italiana. Il Gruppo A ha giocato a Bled, in Slovenia, fra l'11 e il 17 dicembre 2005. Il Gruppo B ha giocato a Minsk, in Bielorussia, fra il 12 e il 18 dicembre 2005:

Gruppo A[modifica | modifica sorgente]

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Germania Germania 5 5 0 0 20 2 +18 10
2. Danimarca Danimarca 5 3 1 1 20 17 +3 7
3. Slovenia Slovenia 5 3 0 2 17 8 +9 6
4. Francia Francia 5 1 2 2 8 7 +1 4
5. Ucraina Ucraina 5 1 1 3 10 22 -12 3
6. Giappone Giappone 5 0 0 5 10 29 -19 0

Gruppo B[modifica | modifica sorgente]

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Bielorussia Bielorussia 5 4 1 0 24 6 +18 9
2. Kazakistan Kazakistan 5 4 0 1 21 8 +13 8
3. Italia Italia 5 2 1 2 14 15 -1 5
4. Polonia Polonia 5 1 2 2 9 14 -5 4
5. Austria Austria 5 0 2 3 5 16 -11 2
6. Ungheria Ungheria 5 0 2 3 6 20 -14 2
Promosse nel Gruppo A: Germania Germania Bielorussia Bielorussia
Retrocesse in Seconda Divisione: Giappone Giappone Ungheria Ungheria

Seconda Divisione[modifica | modifica sorgente]

Il Campionato di Seconda Divisione si è svolto in due gironi all'italiana. Il Gruppo A ha giocato a Bucarest, in Romania, fra il 12 e il 18 dicembre 2005. Il Gruppo B ha giocato a Belgrado, in Serbia e Montenegro, fra il 10 e il 16 gennaio 2006:

Gruppo A[modifica | modifica sorgente]

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Regno Unito Regno Unito 5 5 0 0 53 3 +50 10
2. Paesi Bassi Paesi Bassi 5 3 1 1 38 8 +30 7
3. Romania Romania 5 3 1 1 31 11 +20 7
4. Spagna Spagna 5 2 0 3 15 33 -18 4
5. Australia Australia 5 1 0 4 17 37 -20 2
6. Nuova Zelanda Nuova Zelanda 5 0 0 5 2 64 -62 0

Gruppo B[modifica | modifica sorgente]

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Estonia Estonia 5 5 0 0 46 8 +38 10
2. Croazia Croazia 5 3 0 2 22 15 +7 6
3. Corea del Sud Corea del Sud 5 2 1 2 20 15 +5 5
4. Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro 5 2 1 2 14 16 -2 5
5. Messico Messico 5 1 0 4 11 40 -29 2
6. Cina Cina 5 1 0 4 12 31 -19 2
Promosse in Prima Divisione: Regno Unito Regno Unito Estonia Estonia
Retrocesse in Terza Divisione: Nuova Zelanda Nuova Zelanda Cina Cina

Terza Divisione[modifica | modifica sorgente]

Il Campionato di Terza Divisione si è svolto si è svolto in un unico girone all'italiana ad Elektrėnai e a Kaunas, in Lituania, fra il 3 e il 9 gennaio 2006:

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Lituania Lituania 4 4 0 0 81 3 +78 8
2. Islanda Islanda 4 3 0 1 79 6 +73 6
3. Turchia Turchia 4 2 0 2 35 40 -5 4
4. Bulgaria Bulgaria 4 1 0 3 26 32 -6 2
5. Armenia Armenia 4 0 0 4 6 146 -140 0
Promosse in Seconda Divisione: Lituania Lituania Islanda Islanda
Retrocesse dalla Seconda Divisione: Nuova Zelanda Nuova Zelanda Cina Cina

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Directorate Awards, International Ice Hockey Federation, 06-01-2006. URL consultato il 13-04-2011.
  2. ^ (EN) All-Star Team, International Ice Hockey Federation, 06-01-2006. URL consultato il 13-04-2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio