Campionato mondiale di calcio femminile Under-20

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa del Mondo femminile FIFA U-20
FIFA U-20 Women's World Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Tipo A squadre nazionali femminili
Federazione FIFA
Titolo Campione del mondo Under-20
Cadenza Biennale
Partecipanti 16
Sito Internet FIFA U-20 Women's World Cup
Storia
Fondazione 2002
Detentore Germania Germania

Il Campionato mondiale di calcio femminile Under-20 (ing. FIFA U-20 Women's World Cup) è la più importante competizione internazionale di calcio femminile riservata alle atlete di età inferiore a 20 anni ed è disputato tra le Nazionali femminili Under-20 dei Paesi affiliati alla FIFA. Ha cadenza biennale ed il primo torneo fu stato disputato nel 2002, quando ancora era riservato alle rappresentative Under-19, ed era denominato FIFA U-19 Women's World Championship. Con la creazione del Campionato mondiale di calcio femminile Under-17 nel 2006 il limite di età venne innalzato a 20. Dall'edizione 2008 ha preso la denominazione di World Cup, eguagliando così tutte le altre competizioni internazionali della FIFA.

Campioni in carica è la Germania, che ha vinto l'edizione 2014.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il primo campionato mondiale giovanile, denominato 2002 FIFA U-19 Women's World Championship, fu ospitato dal Canada. La finale, giocata al Commonwealth Stadium di Edmonton, vide un sorprendentemente grande numero di spettatori, 47.000, assistere alla gara tra le padroni di casa e gli Stati Uniti. Le statunitensi batterono le canadesi 1-0 grazie al golden goal di Lindsay Tarpley. La canadese Christine Sinclair ricevette il Pallone d'Oro, come miglior giocatrice del torneo e la Scarpa d'Oro, come miglior marcatrice grazie alle 10 reti realizzate.

L'edizione 2004 fu giocata in Thailandia e, per la seconda volta consecutiva, la detentrice della FIFA Women's World Cup, la Germania, vinse anche la competizione giovanile. Con il Pallone d'Oro fu premiata la stella brasiliana Marta mentre per la seconda volta la Scarpa D'Oro andò ad una canadese, Brittany Timko.

Prima dell'edizione 2006 la FIFA innalzò il limite di età a 20 anni, come già era per la competizione maschile. Il Campionato mondiale di calcio femminile Under-20 2006 venne ospitato dalla Russia e fu giocato dal 17 agosto al 3 settembre 2006 in quattro stadi di Mosca ed uno di San Pietroburgo. La finale fu vinta dalla Corea del Nord, che batté la Cina 5-0.

Nel 2008 il torneo fu giocato in Cile, tra il 20 novembre ed il 7 dicembre 2008. Sei anni dopo aver vinto il primo titolo giovanile, gli Stati Uniti conquistarono il trofeo con una vittoria 2-1 sulle campionesse in carica della Corea del Nord. La statunitense Sydney Leroux si aggiudicò sia il Pallone d'Oro che la Scarpa d'Oro.

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

Anno Paese ospitante Finale Finale 3º-4º posto
Vincitore Risultato 2º Posto 3º Posto Risultato 4º Posto
2002
Dettagli
Canada Canada Stati Uniti
Stati Uniti
1 - 0 gg Canada
Canada
Germania
Germania
1 - 1 dts
(4 - 3) dcr
Brasile
Brasile
2004
Dettagli
Thailandia Thailandia Germania
Germania
2 - 0 Cina
Cina
Stati Uniti
Stati Uniti
3 - 0 Brasile
Brasile
2006
Dettagli
Russia Russia Corea del Nord
Corea del Nord
5 - 0 Cina
Cina
Brasile
Brasile
0 - 0 dts
(6 - 5) dcr
Stati Uniti
Stati Uniti
2008
Dettagli
Cile Cile Stati Uniti
Stati Uniti
2 - 1 Corea del Nord
Corea del Nord
Germania
Germania
5 - 3 Francia
Francia
2010
Dettagli
Germania Germania Germania
Germania
2 - 0 Nigeria
Nigeria
Corea del Sud
Corea del Sud
1 - 0 Colombia
Colombia
2012
Dettagli
Giappone Giappone Stati Uniti
Stati Uniti
1 - 0 Germania
Germania
Giappone
Giappone
2 - 1 Nigeria
Nigeria
2014
Dettagli
Canada Canada Germania
Germania
1 - 0 Nigeria
Nigeria
Francia
Francia
3 - 2 Corea del Nord
Corea del Nord

Medagliere[modifica | modifica sorgente]

Pos. Paese Oro Argento Bronzo Riepilogo
1 Germania Germania 3 1 2 6
2 Stati Uniti Stati Uniti 3 0 1 4
3 Corea del Nord Corea del Nord 1 1 0 2
4 Cina Cina 0 2 0 2
Nigeria Nigeria 0 2 0 2
5 Canada Canada 0 1 0 1
7 Brasile Brasile 0 0 1 1
Corea del Sud Corea del Sud 0 0 1 1
Giappone Giappone 0 0 1 1
Francia Francia 0 0 1 1

Migliori prestazioni in base al continente[modifica | modifica sorgente]

Confederazione (continente) Titoli
CONCACAF (Centro e Nord America e Caraibi) 3 titoli, vinti da: Stati Uniti
UEFA (Europa) 3 titoli, vinti da: Germania
AFC (Asia) Un titolo, vinto da: Corea del Nord
CONMEBOL (Sud America) Terzo posto: Brasile
CAF (Africa) Secondo posto: Nigeria
OFC (Oceania) Quarti di finale: Australia (2)

Partecipazioni e prestazioni nelle fasi finali[modifica | modifica sorgente]

Legenda
  • – Campione
  • 2ª - Secondo posto
  • 3ª - Terzo posto
  • 4ª - Quarto posto
  • QF - Quarti di finale
  • 1T - Primo turno
  •  •  – Non qualificata
  •    – Nazione ospite
  • Q - Qualificata per il prossimo torneo

Per ogni torneo, viene indicata la bandiera del Paese ospite e, tra le parentesi, il numero di squadre che vi hanno partecipato.

Nazionale bordered
2002
(12)
Flag of Thailand.svg
2004
(12)
Flag of Russia.svg
2006
(16)
Flag of Chile.svg
2008
(16)
Flag of Germany.svg
2010
(16)
Flag of Japan.svg
2012
(16)
Flag of Canada.svg
2014
(16)
Totale
Argentina Argentina 1T
11ª
1T
14ª
1T
16ª
3
Australia Australia QF
1T
1T
3
Brasile Brasile QF
5-6ª
1T
1T
12ª
1T
14ª
7
Canada Canada QF
1T
10ª
1T
11ª
1T
11ª
QF
6
Cile Cile 1T
13ª
1
Cina Cina 1T
10ª
1T
10ª
1T
12ª
5
Colombia Colombia 1
Corea del Nord Corea del Nord QF
QF
5
Corea del Sud Corea del Sud 1T
QF
QF
4
Costa Rica Costa Rica 1T
15ª
1T
16ª
2
Danimarca Danimarca QF
1
Finlandia Finlandia 1T
15ª
1T
15ª
2
Francia Francia 1T
QF
5-6ª
1T
12ª
5
Germania Germania QF
7
Ghana Ghana 1T
11ª
1T
14ª
1T
3
Giappone Giappone QF
QF
1T
10ª
4
Inghilterra Inghilterra QF
QF
1T
13ª
1T
11ª
4
Italia Italia 1T
11ª
1T
13ª
2
Messico Messico 1T
11º
1T
12º
1T
15º
QF
QF
1T
13ª
6
Nigeria Nigeria 1T
10ª
QT
QF
5-6ª
QF
5-6ª
7
Norvegia Norvegia 1T
12ª
QF
2
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 1T
13ª
1T
1T
14ª
1T
QT
5
Paraguay Paraguay 1T
10ª
1
RD del Congo RD del Congo 1T
14ª
1T
16ª
2
Russia Russia QF
QF
2
Spagna Spagna 1T
10ª
1
Stati Uniti Stati Uniti QF
QF
7
Svezia Svezia QF
1
Svizzera Svizzera 1T
16ª
1T
16ª
1T
15ª
3
Taipei Cinese Taipei Cinese 1T
12ª
1
Thailandia Thailandia 1T
12ª
1
Nazionale bordered
2002
(12)
Flag of Thailand.svg
2004
(12)
Flag of Russia.svg
2006
(16)
Flag of Chile.svg
2008
(16)
Flag of Germany.svg
2010
(16)
Flag of Japan.svg
2012
(16)
Flag of Canada.svg
2014
(16)
Totale

Premi[modifica | modifica sorgente]

I quattro premi principali assegnati ad ogni torneo sono:

  • La Scarpa d'Oro alla capocannoniere del torneo.
  • Il Pallone d'Oro alla miglior giocatrice del torneo.
  • Il Guanto d'Oro alla miglior portiere del torneo. (Dal 2008)
  • Il Premio Fair Play alla squadra più disciplinata del torneo.
Torneo Scarpa d'Oro Pallone d'Oro Guanto d'Oro Premio Fair Play
Canada 2002 Canada Christine Sinclair (10 goal) Canada Christine Sinclair - Giappone Giappone
Thailandia 2004 Canada Brittany Timko (7 goal) Brasile Marta - Stati Uniti Stati Uniti
Russia 2006 Cina Ma Xiaoxu (5 goal) Cina Ma Xiaoxu - Corea del Nord Corea del Nord
Cile 2008 Stati Uniti Sydney Leroux (5 goal) Stati Uniti Sydney Leroux Stati Uniti Alyssa Naeher Stati Uniti Stati Uniti
Germania 2010 Germania Alexandra Popp (10 goal) Germania Alexandra Popp Stati Uniti Bianca Henninger Corea del Sud Corea del Sud
Giappone 2012 Corea del Nord Kim Un-Hwa (7 goal) Germania Dzsenifer Marozsán Germania Laura Benkarth Giappone Giappone
Canada 2014 Nigeria Asisat Oshoala (7 goal) Nigeria Asisat Oshoala Germania Meike Kämper Canada Canada

Record e statistiche[modifica | modifica sorgente]

Cannonieri[modifica | modifica sorgente]

10 gol
9 gol
8 gol
7 gol
6 gol

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio