Camille (cantante)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Camille
Fotografia di Camille
Nazionalità Francia Francia
Genere Chanson
Musica elettronica
Periodo di attività 2002 – in attività
Album pubblicati 5
Studio 4
Live 1
Sito web

Camille (nome d'arte di Camille Dalmais; Parigi, 10 marzo 1978) è una cantautrice francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Padre musicista e madre insegnante d'inglese, Camille nasce e cresce a Parigi interessandosi di danza e musical sin da giovanissima. Colleziona molte esperienze collaborative prima di debuttare da solista. La più significativa è con il gruppo dei Nouvelle Vague che riprende classici new wave in chiave bossa nova.

Il primo album da solista è Le sac de filles nel 2002 con la Virgin Records (Paris è il singolo principale) mentre la collaborazione con i Nouvelle Vague porta buoni consensi ed una tournée estiva nel 2004.

L'album che la impone all'attenzione francese e mondiale è il secondo, Le fil uscito in Francia nel 2005. Pieno di sperimentazioni vocali e musicali e caratterizzato da un bordone ("il filo" del titolo) che unisce tutte le tracce. Un si che fa da sottofondo e attraversa tutto l'album. L'originalità è premiata dalla critica (Prix Constantin) e dal pubblico (Disco d'oro) con riguardo particolare ai singoli Au port e Ta doleur. Al successo ha fatto seguito una fortunata tournée che a sua volta portato alla produzione di un nuovo album, un live, Live au Trianon (2006).

Nel 2007 con la canzone Le festin prende parte alla Colonna sonora del film di animazione Ratatouille nel quale dà la voce al personaggio di Colette nella versione francese. Non è la sua prima esperienza cinematografica in quanto nel 2001 aveva interpretato il film Les Morsures de l'aube per la regia di Antoine De Caunes.

Il 7 aprile 2008 esce il suo quarto album, Music Hole, anticipato in febbraio dall'uscita, solo per il download on line, di due singoli: Gospel With No Lord e Money Note.

Camille agli Eurockéennes de Belfort nel 2008

Il 18 novembre 2010 diventa mamma di Marius, avuto dalla relazione con il percussionista Clément Ducol[1].

Nel 2010 Elisa, in collaborazione con Giorgia, fa una cover sul suo album Ivy della canzone Pour que l'amour me quitte di Camille.

Il 3 ottobre 2011 pubblica un nuovo album: Ilo Veyou.

Nel 2013 collabora con Raphael Gualazzi alla canzone L'amie d'un italien (Rainbows) nell'album Happy Mistake.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) La chanteuse Camille est maman. URL consultato il 9-2-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 37148814 LCCN: no2006011119