Camerlata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Camerlata
frazione
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Como-Stemma.png Como
Comune Como-Stemma.png Como
Territorio
Coordinate 45°47′25.59″N 9°05′04.68″E / 45.790442°N 9.084633°E45.790442; 9.084633 (Camerlata)Coordinate: 45°47′25.59″N 9°05′04.68″E / 45.790442°N 9.084633°E45.790442; 9.084633 (Camerlata)
Altitudine 286 m s.l.m.
Abitanti 8 108
Altre informazioni
Cod. postale 22100
Prefisso 031
Fuso orario UTC+1
Nome abitanti Camerlatesi
Patrono sant'Abbondio
Giorno festivo 31 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Camerlata

Camerlata è una frazione del comune di Como, di 8.108 abitanti, situata ad un'altitudine di 286 m s.l.m. Fu un comune autonomo fino al 1884.

Vi sono due stazioni ferroviarie:" Como Nord-Camerlata" e "Albate-Camerlata".

Poco prima di Camerlata la linea Chiasso-Milano presenta il bivio Rosales dove i treni merci possono evitare la discesa su Como e la successiva salita di Monte Olimpino, mediante un percorso in galleria. I treni passeggeri, invece, percorrono la vecchia linea per poter effettuare la fermata a Como San Giovanni. La frazione possiede una stazione meteorologica ufficiale facente parte della rete Centro Meteo Lombardo/MeteoComo.

La fontana di Camerlata[modifica | modifica wikitesto]

Nella piazza principale della frazione, Piazza Camerlata, sorge la fontana di Camerlata. L'opera in calcestruzzo bianco, fu ideata nel 1935 da due comaschi: l’architetto Cesare Cattaneo e il pittore Mario Radice, quest'ultimo appartenente alla corrente dell'astrattismo. La fontana venne realizzata l'anno dopo, nel 1936, in occasione della sesta Triennale di Milano. Ispirata dalla pila di Alessandro Volta, altro illustre comasco, fu esposta inizialmente nel Parco Sempione di Milano e venne accolta da commenti molto positivi della critica. Distrutta nella seconda guerra mondiale, venne ricostruita nel 1960 a Como e posta nella posizione attuale, integrata in una delle piazze di accesso alla città. Il figlio di Cattaneo definì la struttura un monumento al traffico, che va ammirato dal traffico.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fontana di Camerlata - Como in guide.travelitalia.com. URL consultato il 31 maggio 2011.
  2. ^ Fontana di Camerlata lago di Como guida turistica vacanze sul lago di Como. in larioonline.it. URL consultato il 31 maggio 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]