Appuntamento a Wicker Park

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Appuntamento a Wicker Park
Appuntamentо a Wicker Park.png
Una scena del film
Titolo originale Wicker Park
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2004
Durata 114 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.35 : 1
Genere drammatico
Regia Paul McGuigan
Soggetto Gilles Mimouni
Sceneggiatura Brandon Boyce
Fotografia Peter Sova
Montaggio Andrew Hulme
Musiche Cliff Martinez
Scenografia Richard Bridgland
Interpreti e personaggi

Appuntamento a Wicker Park (Wicker Park) è un film del 2004 diretto da Paul McGuigan, remake del film francese nel 1996 L'appartamento con Monica Bellucci e Vincent Cassel.

Il protagonista è Josh Hartnett, diretto da McGuigan anche nel successivo Slevin - Patto criminale.

Trama[modifica | modifica sorgente]

È la storia di un amore nato un po' per caso ed interrotto prematuramente, apparentemente senza ragioni. Matthew, ex fotografo ora affermato pubblicitario, sta partendo per un viaggio d'affari in Cina. Durante una cena di lavoro alla quale è presente la sua fidanzata, si allontanerà dal tavolo per andare a fare una telefonata ma la cabina è occupata così si dirigerà verso il bagno. Uscito si accorgerà che quella nella cabina era Lisa, la sua ex che gli aveva spezzato il cuore, ma la perde di vista anche se ritroverà la chiave della sua stanza; ciò gli permetterà di incontrarla. Matthew decide così di non partire per la Cina, anche se lo farà credere, ma di rimanere per poter rivedere Lisa, di cui è ancora innamorato. Scopre che quella stanza è di Alex che aveva fatto di tutto pur di non farli incontrare, essa era ed è ancora innamorata di Matthew. Si scopre che Lisa non era scappata ma era partita per un tour di ballo uscito all'ultimo momento e aveva chiesto ad Alex di consegnare a Matthew una lettera; le aveva consegnato pure una copia delle chiavi dell'appartamento di lui, ma Alex una volta entrato nell'appartamento si è limitato a cancellare tutti i messaggi di Lisa dalla segreteria. Matthew e Lisa si riabbracceranno in stazione nella scena finale del film.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Maybe Tomorrow - Stereophonics
  2. Everybody Is Someone - Lifehouse
  3. A Movie Script Ending (acoustic version) - Death Cab for Cutie
  4. How to Be Dead - Snow Patrol
  5. Lover's Spit - Broken Social Scene
  6. Retour A Vega - The Stills
  7. Flowers in December - Mazzy Star
  8. When the Day is Gone - The Legends
  9. When I Goosestep (rare non album track) - The Shins
  10. Light Switch - Jaime Wyatt
  11. These Days - Mates of State
  12. All I Do - +/-
  13. We All Have a Map of the Piano - múm
  14. Against All Odds (rare non album track) - The Postal Service
  15. Strange and Beautiful - Aqualung
  16. I Know You Are But What Am I? - Mogwai
  17. The Scientist (Coldplay) - Johnette Napolitano & Danny Lohner
  18. I Miss You Now? - Stereophonics

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema