André Pretorius

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
André Pretorius
Dati biografici
Nome André Stefan Pretorius
Paese Sudafrica Sudafrica
Altezza 173 cm
Peso 83 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Mediano d'apertura
Squadra Tolone Tolone
Carriera
Anni Squadre G M Tr CP D
Giocatore di club
2002-09 Lions Lions 62 11 98 118 13
2010 Western Force Western Force 0 0 0 0 0
2011 Lions Lions 2 0 2 4 0
2011- Tolone Tolone 5 0 0 2 0
2012- Leopards Leopards 25 1 81 37 4
Giocatore internazionale
2002- Sudafrica Sudafrica 31 2 31 25 8
Le statistiche di club sono relative ai soli campionati di Lega
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2007
Statistiche aggiornate al 9 aprile 2013

André Stefan Pretorius (Johannesburg, 29 dicembre 1978) è un rugbista a 15 sudafricano, mediano d'apertura del Tolone e campione del mondo nel 2007 con gli Springbok.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1999 in Currie Cup nelle file dei Golden Lions, Pretorius esordì a livello professionistico nel 2002 in Super Rugby nei Cats, nome con cui era conosciuta l'attuale franchise dei Lions. In quello stesso anno debuttò anche negli Springbok in un test match a Bloemfontein contro il Galles.

Nel 2007 prese parte, con cinque incontri, alla Coppa del Mondo in Francia, che il Sudafrica si aggiudicò; l'incontro internazionale più recente di Pretorius risale al novembre di quell'anno.

Nel 2009 si accordò per il trasferimento alla franchise australiana del Western Force; tuttavia, a causa di una lesione ai muscoli della coscia sinistra occorsagli durante un allenamento con il suo nuovo club, risultò indisponibile per tutta la stagione[1] e di fatto non scese mai in campo per il Western Force a livello ufficiale.

Alla fine del 2010 è tornato in Sudafrica nei Lions[2] e, nel maggio 2011, ha firmato un accordo che lo ha portato in Francia al Tolone[3] dalla stagione 2011-12.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Pretorius to miss Super 14 in Times Live, 5 febbraio 2010. URL consultato il 15-5-2011.
  2. ^ (EN) Simnikiwe Xabanisa, Pretorius back to play second fiddle in Times Live, 16 gennaio 2011. URL consultato il 15-5-2011.
  3. ^ (EN) Pretorius heading for Toulon in Sport 24, 27 maggio 2011. URL consultato l'8-11-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]