Gary Botha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gary Botha
ST vs RCT - December 2011 - Gary Botha.jpg
Dati biografici
Nome Gary van Ginkel Botha
Paese Sudafrica Sudafrica
Altezza 180 cm
Peso 110 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Tallonatore
Squadra Tolosa Tolosa
Carriera
Attività provinciale
2002 Natal Sharks Natal Sharks
2003-06 Blue Bulls Blue Bulls
2009-11 Blue Bulls Blue Bulls 21 (5)
Attività di club¹
2003 Sharks Sharks 10 (5)
2004-07 Bulls Bulls 49 (25)
2007-09 Harlequins Harlequins 31 (25)
2010-11 Bulls Bulls 28 (15)
2011- Tolosa Tolosa 0 (0)
Attività da giocatore internazionale
2005- Sudafrica Sudafrica 12 (0)
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2007

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate all'8 novembre 2011

Gary van Ginkel Botha (Pretoria, 12 ottobre 1981) è un rugbista a 15 sudafricano, tallonatore del Tolosa e campione del mondo nel 2007 con gli Springbok.


Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la stagione d'esordio come professionista negli Sharks, Gary Botha fu ingaggiato dai Bulls, franchise di Pretoria, sua città natale.

Con la squadra in Super Rugby conquistò il titolo nel 2007, mentre con la selezione provinciale dei Blue Bulls si aggiudicò la Currie Cup nel 2003, 2004 e 2006.

L'esordio negli Springbok avvenne durante il Tri Nations 2005 contro l'Australia, anche se dovette attendere il suo ottavo test match, nel Tri Nations 2007, per partire nel XV titolare. Fu presente alla Coppa del Mondo di rugby 2007 in Francia, che il Sudafrica vinse, con una presenza, la sua più recente in Nazionale, nella fase a gironi contro Tonga.

Alla fine della Coppa del Mondo si trasferì in Inghilterra agli Harlequins, club per il quale aveva firmato un contratto triennale nel luglio precedente[1]. All'inizio del terzo anno di contratto, per motivi familiari chiese di essere liberato dal club inglese e di poter tornare in Sudafrica[2].

Tornato nel suo Paese ha ripreso a giocare nei Bulls con cui si è aggiudicato il Super 14 2010; al rientro nel Super Rugby ha anche coinciso la rinnovata speranza per il giocatore di poter tornare a essere selezionato per la Nazionale[3]. A seguito della mancata convocazione per la Coppa del Mondo di rugby 2011 Botha è tornato in Europa, ingaggiato dal Tolosa[4].

Botha vanta anche un invito nei Barbarians, nel 2004, per l'incontro di fine tour contro la Nuova Zelanda[5].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Giles Mole, Harlequins sign Gary Botha on three-year deal in Daily Telegraph, 30 luglio 2007. URL consultato il 24-3-2011.
  2. ^ (EN) Quins end Botha's contract early in BBC, 26 settembre 2009. URL consultato il 24-3-2011.
  3. ^ (EN) Quintin van Jaarsveld, Botha Eyes Bok Return in Kiwi 24/7, 20 gennaio 2011.
  4. ^ (FR) Toulouse: Steenkamp et Gary Botha ont signé pour 3 ans in Le Monde, 21 ottobre 2011. URL consultato l'8-11-2011.
  5. ^ (EN) Barbarians look south in Daily Telegraph, 4 novembre 2004. URL consultato il 24-3-2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]