CJ van der Linde

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
CJ van der Linde
CJ van der Linde.jpg
CJ van der Linde mentre firma un autografo
Dati biografici
Nome Christoffel Johannes van der Linde
Paese Sudafrica Sudafrica
Altezza 191 cm
Peso 122 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Pilone
Squadra Lions Lions
Franchigia Golden Lions Golden Lions SANZAR
Carriera
Attività provinciale
2003-04 Golden Lions Golden Lions 0 (0)
2005-07 Free State Free State 7 (5)
2010 Free State Free State 4 (0)
2011- Golden Lions Golden Lions 17 (0)
Attività di club¹
2004-05 Cats Cats 17 (10)
2006-08 Cheetahs Cheetahs 19 (10)
2008-10 Leinster Leinster 16 (0)
2011 Stormers Stormers 11 (0)
2012- Lions Lions 7 (0)
Attività da giocatore internazionale
2002- Sudafrica Sudafrica 75 (20)
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2007

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 13 ottobre 2013

Christoffel Johannes van der Linde (Welkom, 27 agosto 1980) è un rugbista a 15 sudafricano, pilone dei Golden Lions in Currie Cup e dei Lions in Super Rugby, nonché campione del mondo nel 2007 con gli Springbok.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Iniziò la carriera professionistica nei Cats (oggi Lions) per poi passare nei Central Cheetahs, entrambe franchise di Super Rugby.

Esordì negli Springbok nel corso del tour europeo 2002 a Edimburgo contro la Scozia; nonostante ciò, non fu più convocato per due anni e non partecipò alla Coppa del Mondo di rugby 2003; rientrò tuttavia nel Tri Nations 2004, che il Sudafrica vinse, e da quel momento è stato sempre titolare fisso. Alla Coppa del Mondo di rugby 2007 in Francia disputò 6 incontri, compresa la finale che laureò gli Springbok campioni del mondo.

L'anno successivo si trasferì in Celtic League al Leinster con un contratto triennale[1]; con la compagine irlandese si aggiudicò al suo primo anno la Heineken Cup; al termine della seconda stagione a Leinster, tuttavia, van der Linde tornò in Sudafrica[2].

Nel Super 15 2011 ha militato negli Stormers e, nell'agosto successivo, ha firmato un contratto con i Lions[3], con la cui squadra provinciale, i Golden Lions, ha vinto la Currie Cup 2011.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Chris Irvine, Leinster go south to sign Wallabies' Rocky Elsom and Springbok CJ van der Linde in Daily Telegraph, 28 giugno 2008. URL consultato il 25-3-2011.
  2. ^ (EN) Van der Linde and Keane leaving Leinster in RTÉ, 25 maggio 2010. URL consultato il 25-3-2011.
  3. ^ (EN) Van der Linde starts in Sport 24, 19 ottobre 2011. URL consultato il 3-11-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]