American Philosophical Society

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'American Philosophical Society (letteralmente Società Filosofica Americana), è una celebre organizzazione filosofica creata da Benjamin Franklin, presidenti degli Stati Uniti d'America e inventori ne fecero parte.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Veduta laterale dell'edificio adibitio agli incontri dell'American Philosophical Society

Fondata nel 1743 da Franklin a Filadelfia, si trattava dell'espansione di un'altra società creata dallo stesso Benjamin fondata in precedenza nel 1727, Junto, conosciuto anche con il nome di Leather Apron Club.

A partire dal 1746 la società ebbe un declino dovuto all'inattività dello stesso, dopo diversi anni (dal 1767) ritornò al suo antico splendore fondendosi nel 2 gennaio 1769 con l' American Society for Promoting Useful Knowledge. Dopo la rivoluzione americana grazie all'appoggio di Francis Hopkinson, uno dei firmatari della dichiarazione di indipendenza si riuscì ad ottenere una concessione che li tutelava.

La società continuò la sua esistenza portando il numero dei membri a 920 nell'aprile 2005.

Membri storici[modifica | modifica wikitesto]

Fra i primi membri a fare parte di questa società ci furono George Washington, John Adams, Thomas Jefferson, Alexander Hamilton, Thomas Paine, David Rittenhouse, Nicholas Biddle, Owen Biddle, Benjamin Rush, James Madison, Michael Hillegas, John Marshall e Lewis Nicola. La sua fama si espanse superando il confine statunitense e nuovi membri stranieri si aggiunserso fra cui Alexander von Humboldt, Gilbert du Motier de La Fayette, Friedrich Wilhelm von Steuben, Tadeusz Kościuszko e Ekaterina Romanovna Daškova.

In seguito altri nomi celebri si aggiunsero, fra cui Charles Darwin, Robert Frost, Louis Pasteur, Elizabeth Cabot Agassiz, John James Audubon, Linus Pauling, Margaret Mead, Maria Mitchell e Thomas Edison

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1786 la società ha istituito diversi premi fra cui il Magellanic Premium, un riconoscimento dato a chi si distingueva in particolari ambiti (tipo navigazione o astronomia). Altri premi includono il Barzun, Judson Dalande, la medaglia Franklin e la medaglia Jefferson.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]