America's Best Comics

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

America's Best Comics (conosciuta anche come ABC) è un marchio editoriale statunitense della Wildstorm, che pubblica storie di personaggi creati dallo scrittore Alan Moore.

La storia[modifica | modifica wikitesto]

La ABC è nata nel 1999 da un'idea proposta a Moore dal fondatore della Wildstorm Jim Lee quando era ancora alla Image. Successivamente la Wildstorm venne venduta alla DC Comics all'insaputa di Moore: su Internet si parlò molto delle eventuali reazioni di Moore, dato che quest'ultimo aveva giurato anni prima che non avrebbe mai più lavorato per la DC.

In base all'intervista che Moore ha rilasciato a George Khoury nel libro The Extraordinary Works of Alan Moore, quando Lee lo vide per la prima volta dopo la vendita, l'imponente figura di Moore che reggeva il suo bastone da passeggio dalla testa di serpente lo impressionò a tal punto che era sicuro che Moore (ancora ignaro di tutto) lo avrebbe bastonato fino a renderlo privo di sensi. Moore all'inizio fu riluttante all'idea di continuare, ma alla fine decise di accettare la situazione, in quanto aveva promesso lavoro a molti suoi amici artisti della defunta linea Awesome Comics di Rob Liefeld. Nella stessa intervista, Moore ha affermato che era meglio rimangiarsi un principio per un bene maggiore piuttosto che non avere affatto dei principi nella vita. Alcuni titoli erano stati pensati da Moore per la casa editrice Awesome Comics. Tra questi The League of Extraordinary Gentlefolk il primo abbozzo di quella che sarebbe divenuta dopo La Lega degli Straordinari Gentlemen. Alla base di Promethea ci sarebbero anche le idee non utilizzate per Glory uno dei progetti abortiti dopo il fallimento della casa editrice di Rob Liefeld.

Le collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Sotto quest'etichetta, Moore ha creato molte serie apprezzate da pubblico e critica.

Alcuni spin-off sono stati scritti da altri autori, come Peter Hogan (Terra Obscura), Rick Veitch (Greyshirt: Indigo Sunset) e Steve Moore (che ha scritto Tom Strong's Terrific Tales insieme ad Alan Moore).

Tra i disegnatori che contribuiscono regolarmente alle serie ci sono Kevin O'Neill, Chris Sprouse, Rick Veitch, J.H. Williams III, Gene Ha, Zander Cannon, Kevin Nowlan, Hilary Barta, Melinda Gebbie, Jim Baikie, Yanick Paquette e Art Adams.

Tutto il lettering della linea ABC è realizzato da Todd Klein, con l'eccezione de La Lega degli Straordinari Gentlemen di cui si occupa Bill Oakley.

Fumetti pubblicati dalla ABC[modifica | modifica wikitesto]

Serie e miniserie[modifica | modifica wikitesto]

Speciali[modifica | modifica wikitesto]

  • America's Best Comics Sneak Preview (supplemento a Wizard n. 91 del marzo 1999, poi ristampata sul 64-Page Giant)
  • America's Best Comics 64 Page Giant (raccolta di storie brevi di tutti i personaggi ABC)
  • America's Best Comic's Sketchbook (raccolta di schizzi degli artisti ABC)
  • Many Worlds of Tesla Strong (speciale di 64 pagine)

Ristampe[modifica | modifica wikitesto]

  • America's Best Comics (raccolta di 64 Page Giant, Sketchbook e Many Worlds of Tesla Strong)
  • Promethea Covers Collection (raccolta di tutte le 32 copertine di Promethea)

La fine della ABC[modifica | modifica wikitesto]

Moore ha annunciato che con il trentaduesimo numero di Promethea l'universo ABC si scontrerà con l'Apocalisse e finirà di esistere; a quel punto lui si ritirerà. Nonostante quest'annuncio sono attese ancora alcune storie scritte da Moore, tra cui un altro volume della Lega degli Straordinari Gentlemen e due speciali da 64 pagine di Tomorrow Stories, che offrono un saluto finale ad alcuni dei personaggi ABC.

Al di fuori di Moore la linea ABC continua realizzata da altri scrittori.

Pubblicazione italiana[modifica | modifica wikitesto]

In Italia le serie ABC sono pubblicate dalla casa editrice Magic Press dal 2000 sulla collana bimestrale America's Best Comics e su volumi brossurati.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics