African Leopards

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
African Leopards
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
 
Fondazione 2005
Federazione CAR
Record presenze Steeve Sargos e Allan Musoke (3)
Esordio
Studenti sudafricani 30 - 15 African Leopards
Johannesburg, 23 luglio 2005
Migliore vittoria
British Army Seniors XV 10 - 20 African Leopards
Aldershot, 23 novembre 2006
Peggiore sconfitta
Studenti sudafricani 30 - 15 African Leopards
Johannesburg, 23 luglio 2005

Gli African Leopards sono una rappresentativa africana di rugby union creata dalla Confederation of African Rugby (CAR) allo scopo di incentivare la promozione dello sport nel continente africano. I Leopards sono la prima rappresentativa pan-africana che sia stata creata nell'ambito del rugby union.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'idea nacque nel 2005 e la squadra debuttò per la prima volta contro una formazione di studenti sudafricani il 23 luglio dello stesso anno, in una partita che precedette il secondo incontro tra Sud Africa e Australia per l'assegnazione del Mandela Challenge Plate. Gli African Leopards erano composti da giocatori di Botswana, Camerun, Kenya, Madagascar, Marocco, Namibia, Senegal, Sudafrica, Tanzania, Tunisia, Uganda e Zambia. Zimbabwe e Costa d'Avorio non erano rappresentate in quanto i rispettivi giocatori erano impegnati in un incontro di qualificazione alla coppa del mondo 2007. La partita si gioco all'Ellis Park di Johannesburg e finì 30-15 per gli studenti sudafricani.

Nel primo tour oltreoceano, il 23 novembre 2006 all'Aldershot Military Stadium di Aldershot, i Leopards batterono i British Army Senior XV 20-10. L'incontro fece parte delle celebrazioni per il centenario (1906-2006) della nascita della Army Rugby Union.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sport