Confédération africaine de rugby

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Confédération africaine de rugby
Confederation of African Rugby
Disciplina Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Fondazione 1986
Giurisdizione Africa
Federazioni affiliate 35
Sede Marocco Casablanca
Presidente Marocco Abdelaziz Bougja
Sito ufficiale confederation-africaine-rugby.com
 

La Confédération africaine de rugby (ingl. Confederation of African Rugby, Confederazione africana di rugby o CAR) è l'ente governativo del rugby XV africano. La confederazione è attualmente costituita da 36 nazioni membre e si occupa dell'organizzazione e gestione di varia tornei in Africa, tra i quali spiccano l'Africa Cup e il Castel Beer Trophy

Gli African Leopards sono una rappresentativa nata allo scopo di promuovere lo sport in tutto il continente africano. Debuttò il 23 luglio 2005 contro una formazione di studenti del Sudafrica.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La confederazione nacque ufficialmente nel gennaio 1986 a Tunisi. I membri fondatori furono Tunisia, Marocco, Senegal, Costa d'Avorio, Tanzania, Kenya, le Seychelles e Madagascar. In un incontro svoltosi nel luglio 1992 a Casablanca, si discusse l'inclusione nella confederazione della South African Rugby Union (SARFU) a seguito della fine dell'apartheid.

Il 26 luglio 2005 il presidente della CAR, Abdelaziz Bougja, e l'allora presidente della SARFU Brian van Rooyen, alla presenza dell'ex presidente sudafricano Nelson Mandela e del primo ministro sudafricano dello sport Makhenkesi Stofile, fu firmata l'African Rugby Charter. Scopo del documento è quello di improntare un impegno generale affinché ogni cittadino africano abbia l'opportunità di praticare il rugby union.

Membri[modifica | modifica sorgente]

I membri della CAR sono divisi in due divisioni, sino al 2007 così ripartite

Africa Cup[modifica | modifica sorgente]

Castel Beer Trophy (CAR Regional Cup)[modifica | modifica sorgente]

  • Zona Sud :


  • Zona Nord:

Ripartizione 2008[modifica | modifica sorgente]

L'edizione 2008 delle due competizioni prevede qualche variazione alle ripartizioni. Essendo l'Africa Cup 2008-2009 preliminare alle qualificazioni per la Coppa del Mondo di rugby 2011, ad essa non parteciperà il Sudafrica, già qualificato.

le squadre partecipanti, saranno ancora 12, ma il Camerun ha disputato disputare un play off di ammissione contro la Nigeria e Botswana e Swaziland si sono giocate l'ultimo posto disponibile.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]