Aeroporto Internazionale di Bangkok-Suvarnabhumi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Aeroporto di Bangkok-Suvarnabhumi)
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Aeroporto Internazionale di Bangkok-Suvarnabhumi
foto aerea
foto aerea
IATA: BKK – ICAO: VTBS
Descrizione
Nome impianto ท่าอากาศยานนานาชาติสุวรรณภูมิ
Tipo civile
Esercente Airports of Thailand
Stato Thailandia Thailandia
Regione Samut Prakan
Posizione a 36 km a est di Bangkok
Altitudine AMSL 02 m
Coordinate 13°41′09″N 100°44′56″E / 13.685833°N 100.748889°E13.685833; 100.748889Coordinate: 13°41′09″N 100°44′56″E / 13.685833°N 100.748889°E13.685833; 100.748889
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Tailandia
VTBS
Sito web www.airportthai.co.th
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
01R/19L 4 000 x 60
01L/19R 3.700 x 60
Statistiche
Passeggeri in transito 47.910.904 (2011)[1]

Dati estratti dall'AIP della Thailandia[2].

verificato il 22 aprile 2014

L'Aeroporto Internazionale di Bangkok-Suvarnabhumi[3] (IATA: BKK, ICAO: VTBS) è il principale aeroporto della Thailandia e uno dei più importanti del Sud-Est Asiatico, è situato vicino a Racha Thewa e serve la città di Bangkok.

L'aeroporto, dotato di diversi terminal, è l'hub della Thai Airways International, Bangkok Airways, Orient Thai Airlines, PBair e Thai AirAsia, è utilizzato come hub-secondario dalla China Airlines, Cathay Pacific, Emirates Airline, EVA Air, Indian Airlines e SriLankan Airlines.

L'aeroporto di Bangkok, uno dei più trafficati del Sud-Est Asiatico, è stato sino al 2006 il Don Mueang. La costruzione del nuovo aeroporto Suvarnabhumi, nel distretto di Bang Phli, della provincia di Samut Prakan, nel sudest della città, è iniziata nel 2002 ed è terminata nel 2006. Quest'opera costata cifre da capogiro è diventata il simbolo della corruzione dell'amministrazione del primo ministro Thaksin Shinawatra, che ha portato al colpo di stato pacifico del settembre 2006. Dopo un primo periodo, sino a fine 2006, dove sia i voli interni che internazionali erano tutti ospitati nel nuovo aeroporto Suvarnabhumi a partire dal 2007, per questioni logistiche, parte dei voli interni è stata nuovamente riportata nel vecchio aeroporto Don Mueang. L'aeroporto di Bangkok Suvarnabhumi ospita la più alta torre di controllo al mondo (132 metri) e il secondo terminal più ampio al mondo dopo quello dell'aeroporto di Hong Kong.

Il 23 agosto 2010 è stata inaugurata una nuova linea ferroviaria veloce interamente parte sopraelevata, che collega l'aeroporto con il centro di Bangkok, e in particolare con la stazione Petchaburi della metropolitana, e con la stazione Phaya Thai della linea verde dei treni sopraelevati chiamati Skytrains BTS. Dall'aeroporto si possono prendere direttamente degli autobus chiamati Airport Express al prezzo di 150 baht, tali autobus percorrono 4 linee diverse e permettono di raggiungere punti nevralgici della città. In alternativa si può usufruire gratuitamente degli autobus navetta, gli Shuttle buses, fino al vicino Centro trasporti, e da qui si possono prendere, a prezzi più contenuti, i normali autobus urbani di linea, nonché altri autobus extraurbani per località famose come ad esempio Pattaya.

Compagnie aeree e destinazioni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Airports of Thailand Public Company Limited
  2. ^ VTBS–BANGKOK/SUVARNABHUMI INTERNATIONAL, AIP THAILAND
  3. ^ (THEN) Department of Civil Aviation Thailand, AIP structure in AIS Yhai, http://www.aisthai.aviation.go.th. URL consultato il 22 aprile 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]