Aérospatiale SN-601 Corvette

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aérospatiale SN-601 Corvette
Un Corvette (F-GILM) di proprietà Airbus in fase di atterraggio.
Un Corvette (F-GILM) di proprietà Airbus in fase di atterraggio.
Descrizione
Tipo Business jet
Equipaggio 1-2
Costruttore Francia Aérospatiale
Data primo volo 16 luglio 1970
Esemplari 40
Dimensioni e pesi
Lunghezza 13,83 m
Apertura alare 12,87 m
Altezza 4,23 m
Superficie alare 22,0
Peso a vuoto 3 510 kg
Peso max al decollo 6 600 kg
Passeggeri 6-14
Capacità combustibile 2 368 L
Propulsione
Motore 2 turboventole Pratt & Whitney Canada JT15D-4
Spinta 11,1 kN (2 500 lbf) ciascuna
Prestazioni
Velocità max 760 km/h (410 kt) a 9 145 m
Velocità di crociera 586 km/h
Velocità di salita 23,9 m/s
Corsa di decollo 420 m
Autonomia 2 555 km (1 380 nm)
Tangenza 12 500 m

Aerospatiale "Corvette" in EADS

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

L'Aérospatiale SN-601 Corvette era un Business jet bimotore ad ala bassa realizzato dall'azienda francese Aérospatiale negli anni settanta, unico esempio del tentativo dell'Aérospatiale di entrare in quel settore di mercato.

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

civili / privati[modifica | modifica wikitesto]

Algeria Algeria
Belgio Belgio
Benin Benin
Danimarca Danimarca
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
Francia Francia
Gabon Gabon
Madagascar Madagascar
Marocco Marocco
Paesi Bassi Paesi Bassi
Senegal Senegal
Spagna Spagna
Svezia Svezia
Stati Uniti Stati Uniti

militari / governativi[modifica | modifica wikitesto]

Benin Benin
Rep. Centrafricana Rep. Centrafricana
Francia Francia
Libia Libia
RD del Congo RD del Congo

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]