4 Non Blondes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
4 Non Blondes
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Alternative rock
Pop rock
Periodo di attività 1989-1995
Etichetta Interscope, Atlantic Records
Album pubblicati 2
Studio 1
Live 1

I 4 Non Blondes sono stati un gruppo rock statunitense attivo dal 1989 al 1995. I primi membri del gruppo furono la bassista Christa Hillhouse, la chitarrista Shaunna Hall, la batterista Wanda Day e la cantante Linda Perry. Prima della pubblicazione nel 1992 del loro primo album, Bigger, Better, Faster, More!, la Hall fu sostituita da Roger Rocha alla chitarra, mentre Dawn Richardson sostituì la Day alla batteria. Il loro primo ed unico singolo ad essere entrato nelle classifiche fu What's Up?, celeberrima hit del 1993.

Il gruppo si sciolse nel 1995, quando la cantante decise di iniziare una carriera solista, causando l'abbandono degli altri membri.

Fondazione[modifica | modifica sorgente]

Christa Hillhouse e Shaunna Hall, all'epoca coinquiline, conobbero Wanda Day quando cominciarono a suonare nello stesso gruppo. Le tre formarono una loro band in cui ben presto entrò a far parte Linda Perry, che aveva colpito la loro attenzione durante una sua esibizione in un locale di San Francisco[1]. La loro prima prova sarebbe dovuta tenersi il 17 ottobre del 1989 alle sei del pomeriggio[2], ma poco dopo le cinque un terremoto colpì la città.[3]

La band scelse il proprio nome quando, mentre stava mangiando della pizza in un parco della città, un bambino si avvicinò loro con l'intento di prenderne un po' per darla ai piccioni. I suoi genitori lo fermarono e lo portarono via, in un atteggiamento molto schizzinoso (in gergo inglese blonde). Fu così che decisero di chiamarsi "4 Non Blondes".

La prima etichetta della band fu l'Interscope nel luglio del 1991 dopo un'esibizione d'apertura per la band Primus, il giorno di San Valentino dello stesso anno. All'inizio della pre-produzione del loro album di debutto, secondo quanto detto dall'Hillhouse, Wanda Day fu allontanata dal gruppo per problemi di droga, lasciando il posto a Dawn Richardson; Shaunna Hall invece lasciò le compagne nel 1992, durante la registrazione dell'album, soprattutto per incomprensioni con il produttore David Tickle[1]. Fu sostituita da Roger Rocha e si inserì nel gruppo "Malibu Barbi"[4]. Day morì nel 1997[4].

Carriere soliste[modifica | modifica sorgente]

Linda Perry cominciò la sua carriera da solista nel 1995, dopo che il gruppo si era sciolto alla fine del '94 durante la registrazione del secondo album, mai pubblicato. Da allora la Perry non solo ha portato avanti la sua carriera da solista, ma ha anche scritto e prodotto canzoni per Christina Aguilera, Alicia Keys, P!nk, Gwen Stefani, Courtney Love e Kelly Clarkson.

Nell'anno del loro scioglimento, le 4 Non Blondes hanno registrato la canzone "Bless The Beasts And Children" nell'album tributo ai The Carpenters If I Were a Carpenter, mentre l'anno successivo cantarono "Misty Mountain Hop" nell'album tributo ai Led Zeppelin Encomium.

Kitty Rose e Christa Hillhouse hanno iniziato, nel 2007, a lavorare assieme a Carolyn Gage in un musical intitolato How to Write a Country-Western Song[5]. Nell'estate del 2008 la Hillhouse ha cominciato a lavorare con l'artista Bob Malone, con il quale ancora continua a suonare in tour diverse volte l'anno.

Il chitarrista Roger Rocha ha registrato nel 1995 un lavoro mai pubblicato assieme ad un'altra artista, Dolorosa, e nel 1997 è entrato nel gruppo pop Mockingbirds. In seguito ha registrato due CD assieme a El Destroyo: The Latest Drag (1999) e Power of Mind (2002). Nel 2006 ha infine inciso l'album Roger Rocha has... "the Blues!" ed ora vive a San Francisco, dove lavora nel gruppo Roger Rocha & The Goldenhearts.

Shaunna Hall è diventata nel 2007 membro ufficiale dei Parliament-Funkadelic, con i quali suonava dal 2002. Ha suonato anche con The Alcohol of Fame (1993–1995); The Eric McFadden Experience (1995–2002; registrando l'album Our Revels Now are Ended, 1998 NMX Records); Tribe 8 (come produttore e chitarrista, incidendo l'album Role Models For Amerika, 1998 Alternative Tentacles Records); Storm, Inc. (1999–2001, nell'album The Calm Years, 2000 Taylor Made Records/ Gender Nectar); 420 Funk Mob (nell'album Alive in Spain, 2004 WeFUNK ad2k Records).

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Kimberly Chun, Noise: Miss understood in The San Francisco Bay Guardian, The San Francisco Bay Guardian. URL consultato l'11 giugno 2010.
  2. ^ (EN) Gary Indiana, 4 Non Blondes Interview in Flipside Magazine, luglio/agosto 1991.
  3. ^ (EN) Earthquake in Time Magazine, Time Inc, 30 ottobre 1989. URL consultato l'11 giugno 2010.
  4. ^ a b (EN) Shaunna Hall, Life and Times of Wanda Day in Loudith Faire. URL consultato il 24 novembre 2008.
  5. ^ (EN) How to Write a Country-Western Song. URL consultato il 14-06-2010.
  6. ^ David Roberts, British Hit Singles & Albums, 19th, London, Guinness World Records Limited, 2006, p. 209, ISBN 1-904994-10-5.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock