Encomium: A Tribute to Led Zeppelin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Encomium: A Tribute to Led Zeppelin

Artista AA.VV.
Tipo album Compilation
Pubblicazione 14 marzo 1995
Durata 52 min : 02 s
Genere Hard rock[1]
Alternative rock[1]
Etichetta Atlantic Records
Produttore Jolene Cherry
Bill Curbishley
Kevin Williamson
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
All Music Guide[1] 2.5/5 stelle

Encomium: A Tribute to Led Zeppelin è un album pubblicato nel 1995 come album di tributo ai Led Zeppelin. Quest'album è composto di varie cover di brani famosi dei Led Zeppelin da parte di artisti che all'epoca erano sotto contratto con l'Atlantic Records.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Misty Mountain Hop (4 Non Blondes) - 5:44
  2. Hey Hey What Can I Do (Hootie & the Blowfish) - 3:27
  3. D'yer Mak'er (Sheryl Crow) - 4:20
  4. Dancing Days (Stone Temple Pilots) - 4:02
  5. Tangerine (Big Head Todd and the Monsters) - 3:36
  6. Thank You (Duran Duran) - 4:32
  7. Out on the Tiles (Blind Melon) - 3:14
  8. Good Times, Bad Times (Cracker) - 2:43
  9. Custard Pie (Helmet con David Yow dei Jesus Lizard) - 4:41
  10. Four Sticks (Rollins Band) - 3:30
  11. Going to California (Never The Bride) - 4:24
  12. Down by the Seaside (Tori Amos con Robert Plant) - 7:49

Informazioni[modifica | modifica sorgente]

  • Nella versione originale la traccia Fool in the Rain cantata dai Maná non è presente; essa è però inclusa nella versione per il mercato latinoamericano e nella versione laserdisc insieme a interviste e alcuni spezzoni.
  • Catalogo: Atlantic 82731-2

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Encomium: A Tribute to Led Zeppelin - Various Artists in Allmusic, All Media Network.
rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock