Zalman Moishe HaYitzchaki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Shneur Zalman Moishe HaYitzchoki (colloquialmente noto come Reb Zalman Moishe; Nevel', 1872Safad, 3 febbraio 1952) è stato un rabbino, mistico e religioso russo, ebreo ortodosso naturalizzato israeliano, rinomato Mashpia e shochet ("macellaio rituale") del movimento religioso Chabad-Lubavitch, devoto seguace del Rebbe Rashab e del Rebbe Rayatz.

Discepoli[modifica | modifica wikitesto]

Tra i più noti discepoli di Reb Zalman Moishe si annoverano Reb Menachem Mendel Futerfas, Reb Nissan Neminov e Reb Yoel Kahn.[1] Una volta Reb Nissan disse a Reb Mendel, "Ascolta, Mendel, quel po' di entusiasmo chassidico che abbiamo, lo abbiamo ricevuto da Reb Zalman Moishe!"[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Yosef Yitzchak Kaminetzki, Anoshim Chassidim Hoyu, Israele (2003), p. 50
  2. ^ Yosef Yitzchak Kaminetzki, p. 54 (EN)