Chaya Mushka Schneerson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Chaya Mushka (Moussia) Schneerson (in ebraico: חיה מושקא שניאורסון?; Lëzna, 16 marzo 1901New York, 10 febbraio 1988) è stata una religiosa bielorussa, ebrea ortodossa, moglie del settimo e ultimo Rebbe Lubavitcher, Rabbi Menachem Mendel Schneerson.

Era la seconda di tre figlie del sesto Rebbe, Rabbi Yosef Yitzchok Schneersohn. Chiamata col nome della moglie del terzo Rebbe (Rabbi Menachem Mendel Schneersohn).

Tomba Schneerson a Queens, New York.

Subito dopo la sua morte, il Rebbe ha fondato un'organizzazione caritatevole a suo nome, che opera nel campo dell'istruzione femminile.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • The Rebbetzin Chaya Mushka Schneersohn. A Brief Biography. Merkos L'Inyonei Chinuch: New York, 1999, 2004. ISBN 0-8266-0101-4 (EN)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN4059553 · ISNI (EN0000 0000 6699 6112 · LCCN (ENn89117611