Violante di Saluzzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marchesato di Saluzzo
Del Vasto
Argent a chief azur.svg

Manfredo I
Figli
Manfredo II
Figli
Manfredo III
Figli
Tommaso I
Figli
Manfredo IV
Figli
Manfredo V
Federico I
Figli
Tommaso II
Figli
Federico II
Figli
  • Tommaso III
  • Amedeo
  • Ugo
  • Bernardo
  • Roberto
  • Giacomo
  • Polia
  • Violante
  • Constanza
  • Giovanna, naturale
  • Franceschina, naturale
  • Margherita, naturale
Tommaso III
Figli
Ludovico I
Figli
  • Ludovico II
  • Federico
  • Margherita
  • Gian Giacomo
  • Antonio
  • Carlo Domenico
  • Bianca
  • Amedea
  • Luigia
  • Tommaso, naturale
  • Pietro, naturale
Ludovico II
Michele Antonio
Figli
  • Anna, naturale
Giovanni Ludovico
Figli
  • Augusto, naturale
  • Francesco, naturale
  • Michele, naturale
Francesco
Figli
  • Michele, naturale
  • Antonio, naturale
  • Aleramo, naturale
Gabriele
Figli
  • Ettore, naturale

Violante di Saluzzo (Saluzzo, 1270Milano, 1315) è stata una nobildonna italiana.

Era figlia quartogenita di Tommaso I di Saluzzo, marchese di Saluzzo e di Luisa di Ceva.

Sposò in prime nozze Opizzino Spinola (?-1315)[1], figlio di Corrado, dal quale ebbe una figlia di nome Argentina.

Sposò in seconde nozze nel 1315 Luchino Visconti, signore di Milano, ma morì dopo poco senza lasciare eredi.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Signora consorte di Milano Successore
Caterina di Savoia 1315-1315 Caterina Spinola