Via da Las Vegas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il romanzo omonimo, vedi Via da Las Vegas (romanzo).
Via da Las Vegas
Via da Las Vegas (1995).png
Una scena del film
Titolo originaleLeaving Las Vegas
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1995
Durata111 min
Generedrammatico, sentimentale
RegiaMike Figgis
SoggettoJohn O'Brien
SceneggiaturaMike Figgis
Casa di produzioneInitial Productions
Distribuzione (Italia)Universal Studios
FotografiaDeclan Quinn
MontaggioJohn Smith
MusicheMike Figgis
ScenografiaWaldemar Kalinowski, Barry Kingston e Florence Fellman
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Via da Las Vegas (Leaving Las Vegas) è un film del 1995 diretto da Mike Figgis.

Il film, che è tratto dall'omonimo romanzo di John O'Brien, che si è suicidato il 10 aprile 1994, all'età di soli 34 anni, senza poter di conseguenza assistere al film, permise a Nicolas Cage di aggiudicarsi numerosi premi per la sua interpretazione del protagonista.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ben Sanderson è un uomo che ha perso tutto, prima la famiglia e poi il lavoro. Alcolizzato, decide di andare a Las Vegas per ubriacarsi fino a morire. Ma il destino è dietro l'angolo, e proprio là Ben incontra Sara, una disperata prostituta. Tra i due nasce un amore profondo, capace di soddisfare il loro bisogno di non sentirsi soli. La loro vita però pare già segnata: Ben accetta a malincuore la professione di Sara, mentre lei non riesce a dissuaderlo dall'alcool.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

È stato girato a Burbank, Los Angeles, Las Vegas, Laughlin, e Halifax in Canada. Costato 4 milioni di dollari, fu un successo al box office americano, incassando più di 32 milioni di dollari.[1]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

  • Mike Figgis è anche autore della colonna sonora e compare brevemente come attore nei panni di un mafioso russo.
  • Nicolas Cage volle realmente ubriacarsi per prepararsi meglio al ruolo.
  • Il film che Ben e Sara guardano mentre sono a bordo piscina del Desert Hotel è Il terzo uomo.
  • Il barista presso il bar di motociclisti che asciuga il sangue dal volto di Ben è interpretato da Julian Lennon, figlio di John Lennon.
  • Il regista Bob Rafelson compare in un cameo nei panni di un uomo al centro commerciale.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La visione del film è stata vietata ai minori di 14 anni.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La colonna sonora del film comprende molteplici musiche del regista, e allo stesso tempo compositore, Mike Figgis, ed anche Sting ne è partecipe.

  1. Intro dialogue
  2. Angel eyes - Sting
  3. Are you desirable?
  4. Ben & Bill
  5. Leaving Las Vegas
  6. Sera's dark side
  7. Mara
  8. Burlesque
  9. On the street
  10. Bossa vega
  11. Ben pawns his Rolex - Sera talks to her shrink
  12. My one and only love - Sting
  13. Sera invites ben to stay
  14. Come rain or come shine - Don Henley
  15. Ben and Sera - Theme
  16. Ridiculous - Nicolas Cage
  17. Biker bar
  18. Ben's hell
  19. It's a lonesome old town - Sting
  20. Blues for ben
  21. Get out
  22. Reunited
  23. Sera talks to the cab driver
  24. She really loved him
  25. I won't be going south for a while - The Palladinos

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Su Rotten Tomatoes Via da Las Vegas ha ricevuto il 94% di approvazione complessiva su 31 recensioni, mentre critici come Roger Ebert del Chicago Sun-Times e Rick Groen del canadese The Globe and Mail diedero ad esso voti molto alti. Ebert scrisse: "l'ubriaco e la prostituta sono personaggi dal cuore d'oro. Cage e Shue rendono gli stereotipi dei personaggi indimenticabili". Ebert incluse il lungometraggio nella sua personale lista dei film più belli del decennio, posizionandolo ottavo.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato candidato a quattro Premi Oscar: Miglior regia, sceneggiatura non originale, attore e attrice protagonisti e a quattro Golden Globe. Nicolas Cage vinse il premio come miglior attore sia agli Oscar che ai Golden Globe. Via da Las Vegas ricevette anche quattro Independent Spirit Awards tra cui miglior film, miglior regia e miglior interpretazione femminile per Elisabeth Shue.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Leaving Las Vegas, boxofficemojo.com. URL consultato il 26 febbraio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema