Valle del Nestore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

"Quanto è bella questa vallata verde nel mese di maggio, quasi di più del Vaticano, queste colline suscitano una pacata sintonia con la natura, grazie Nestore" Citazione Anonima del 1864.

Valle del Nestore
UmbValleDelNestòre2.jpg
Stato Italia Italia
Regione Umbria Umbria
Provincia Perugia Perugia
Stati Italia
Regioni Umbria
Province Perugia
Località principali Città della Pieve, Piegaro, Panicale, Magione, Corciano, Perugia e Marsciano
Comunità montana Comunità Montana dei Monti del Trasimeno
Fiume Nestore
Superficie 847 km²
Abitanti 187.658 (2015)
Altitudine 203 m s.l.m.
Nome abitanti valnestorini

La Valle del Nestore è una vallata che si estende per circa 60 km di lunghezza formata dal fiume Nestore. Le caratteristiche della vallata, che a Marsciano si unisce con la Valtiberina, formata dal Tevere, sono la sua "dolcezza" e che questa valle, seppur non molto estesa, presenta molte attività e un numero di abitanti abbastanza alto,(quasi 190.000). La Valle del Nestore arriva fino al lago Trasimeno, per circa 847 km² di estensione.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La storia della valle, collegata ai comuni di Piegaro, Panicale, Perugia e Marsciano, ci racconta di resti Etruschi e la valle è stata importante, sia per strategia che per agricoltura per Longobardi ed Ostrogoti, che comandavano l'intera valle.

Flora e Fauna[modifica | modifica wikitesto]

Le specie della flora più diffuse nella valle sono:

Le specie faunistiche più diffuse della valle sono:

Tessuto economico della valle[modifica | modifica wikitesto]

La valle del Nestore presenta molte attività, dall'agricoltura, con prodotti ceralicoli ed orto - frutticoli, poi altre colture come tabacco, mais, viti ed oliveti, all'industria, con importanti aziende nel campo alimentare, e tra esse spicca la Perugina, una delle aziende dolciarie più famose al mondo. Poi sempre nel settore secondario troviamo un' importante ditta di forati, mattoni e laterizi, FBM, con sede storica in Marsciano.

I maggiori centri[modifica | modifica wikitesto]

Il fiume Nestore attraversa molte località della valle omonima, tra cui spicca Marsciano, un'importante cittadina di circa 20.000 abitanti.

Della vallata fa parte anche Perugia, ed altri piccoli centri. Direttamente dal fiume sono bagnate le seguenti località: