Mercatello (Marsciano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mercatello
frazione
Mercatello – Veduta
Panorama di Mercatello
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Umbria-Stemma.svg Umbria
ProvinciaProvincia di Perugia-Stemma.png Perugia
ComuneMarsciano-Stemma.png Marsciano
Territorio
Coordinate42°58′09.12″N 12°15′55.8″E / 42.9692°N 12.2655°E42.9692; 12.2655 (Mercatello)Coordinate: 42°58′09.12″N 12°15′55.8″E / 42.9692°N 12.2655°E42.9692; 12.2655 (Mercatello)
Altitudine210 m s.l.m.
Superficie7 km²
Abitanti162 (2017)
Densità23,14 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale06055
Prefisso075
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantimercatellesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Mercatello
Mercatello

Mercatello è una frazione del comune di Marsciano, in provincia di Perugia.

Il paese si trova a 210 m s.l.m. ed è occupato da 162 abitanti.

Nelle vicinanze scorre il fiume Nestore, su cui si trovano alcune briglie che sono in procinto di essere restaurate[1][collegamento interrotto][2]: in passato esse formavano una chiusa che veniva utilizzata per dare forza motrice al vicino mulino.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Posto lungo la via Orvietana di storica memoria, fu in passato destinato ad ospitare i mercati, come si evince dalla struttura del borgo. Gli antichi padroni del luogo furono i Vibi, il cui stemma campeggia sulle strutture murarie.

Economia e manifestazioni[modifica | modifica wikitesto]

La posizione in lieve collina consente la produzione di un vino di buona qualità [1].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Casa Hospitium di Baglione da Monte Vibiano, un antico albergo atto ad ospitare i pellegrini ed i viaggiatori in transito. Il portico è adornato da colonnine rinascimentali;
  • Palazzo Sereni (1807), posto lungo la strada per Cibottola e costruito in pietra. Conta 56 stanze disposte su cinque piani;
  • Chiesa di S. Michele Arcangelo (1934), costruita in pietra vicino ad un'antica chiesa del XIII secolo, ora edificio abitativo. Contiene un affresco di Michelangelo da Matteo (XVI secolo) e una pala d'altare della pittrice Gina Baldracchini (1934);
  • Chiusa di Mercatello, risalente al Rinascimento;
  • Molino dell'Osteria, antico e a tre macine (frumento e cereali vari), funzionante sino al 1945, a breve distanza dal centro abitato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]