Mercatello (Marsciano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mercatello
frazione
Mercatello – Veduta
Panorama di Mercatello
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Umbria-Stemma.svg Umbria
ProvinciaProvincia di Perugia-Stemma.png Perugia
ComuneMarsciano-Stemma.png Marsciano
Territorio
Coordinate42°58′09.12″N 12°15′55.8″E / 42.9692°N 12.2655°E42.9692; 12.2655 (Mercatello)Coordinate: 42°58′09.12″N 12°15′55.8″E / 42.9692°N 12.2655°E42.9692; 12.2655 (Mercatello)
Altitudine210 m s.l.m.
Superficie7 km²
Abitanti162 (2017)
Densità23,14 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale06055
Prefisso075
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantimercatellesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Mercatello
Mercatello

Mercatello è una frazione del comune di Marsciano (PG).

Il paese si trova a 210 m s.l.m. ed è occupato da 162 abitanti.

Nelle vicinanze scorre il fiume Nestore, su cui si trovano alcune briglie che sono in procinto di essere restaurate[1][collegamento interrotto][2]: in passato esse formavano una chiusa che veniva utilizzata per dare forza motrice al vicino mulino.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Posto lungo la via Orvietana di storica memoria, fu in passato destinato ad ospitare i mercati, come si evince dalla struttura del borgo. Gli antichi padroni del luogo furono i Vibi, il cui stemma campeggia sulle strutture murarie.

Economia e manifestazioni[modifica | modifica wikitesto]

La posizione in lieve collina consente la produzione di un vino di buona qualità [1].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Casa Hospitium di Baglione da Monte Vibiano, un antico albergo atto ad ospitare i pellegrini ed i viaggiatori in transito. Il portico è adornato da colonnine rinascimentali;
  • Palazzo Sereni (1807), posto lungo la strada per Cibottola e costruito in pietra. Conta 56 stanze disposte su cinque piani;
  • Chiesa di S. Michele Arcangelo (1934), costruita in pietra vicino ad una antica chiesa del XIII secolo, ora edificio abitativo. Contiene un affresco di Michelangelo da Matteo (XVI secolo) ed una pala d'altare della pittrice Gina Baldracchini (1934);
  • Chiusa di Mercatello, risalente al Rinascimento;
  • Molino dell'Osteria, antico e a tre macine (frumento e cereali vari), funzionante sino al 1945, a breve distanza dal centro abitato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]