Ulpia Marciana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ulpia Marciana
Ulpia Marciana Met 20.200 n01.jpg
Testa marmorea di Ulpia Marciana, collezione del Metropolitan Museum of Art di New York
Augusta
Nascita48
Mortetra il 112 e il 114
Dinastiagens Ulpia
PadreMarco Ulpio Traiano
MadreMarcia
ConsorteGaio Salonio Matidio Patruino
FigliSalonia Matidia

Ulpia Marciana (48112/114) è stata Augusta dell'impero romano e l'amata sorella dell'imperatore romano Traiano.

Figlia maggiore del senatore Marco Ulpio Traiano e di Marcia, sposò Gaio Salonio Matidio Patriuno, da cui ebbe Salonia Matidia. Salonio morì nel 78, e Marciana non si risposò. Dopo il 105 fu elevata al rango di Augusta dal fratello, prima sorella di un imperatore a ricevere questo titolo: all'inizio Marciana rifiutò questo onore, ma la cognata e imperatrice Plotina insistette affinché lo accettasse. In questo modo la triade imperiale degli Augusti (Traiano, Plotina e Marciana) richiamava la triade capitolina (Giove Giunone e Minerva). Come Augusta entrò a far parte della iconografia imperiale ufficiale, e la sua statua venne posta sull'Arco di Traiano ad Ancona assieme a quelle di Traiano e di Plotina. Viaggiò spesso con il fratello, consigliandolo sulle decisioni da prendere, e venne onorata con monumenti e iscrizioni in tutto l'impero.

Marciana morì tra il 112 e il 114: Traiano la divinizzò, dedicandole due città, Marciana e Marciana Ulpia Traiana.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN11146820 · ISNI (EN0000 0000 2036 4398 · LCCN (ENn80082027 · J9U (ENHE987007388064405171 · WorldCat Identities (ENlccn-n80082027