UAE Arabian Gulf League 2015-2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UAE Arabian Gulf League 2015-2016
UAE Arabian Gulf League 2015-2016
Competizione UAE Arabian Gulf League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 41°
Organizzatore UAEFA
Date dal 19 agosto 2015
al maggio 2016
Luogo Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
Partecipanti 14
Risultati
Vincitore Al-Ahli
(7º titolo)
Secondo Al-Ain
Retrocessioni Al Fujairah Al-Shaab
Statistiche
Miglior marcatore Argentina Sebastián Tagliabué (25)
Incontri disputati 182
Gol segnati 573 (3,15 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014-2015 2016-2017 Right arrow.svg

La UAE Pro-League 2015-2016 è stata la 41ª edizione della massima competizione nazionale per club degli Emirati Arabi Uniti, l'ottava dall'introduzione del calcio professionistico negli Emirati e la terza con il nuovo nome di UAE Arabian Gulf League, la squadra campione in carica è l'Al Ain, che nella precedente stagione si è aggiudicata il dodicesimo titolo nazionale

Alla competizione prenderanno parte nuovamente 14 squadre, tra cui le due neo-promosse Al Fujairah ed Al-Shaab.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Team Città Manager Stadio Capacità
Al-Ahli Dubai Romania Cosmin Olăroiu Rashed Stadium 18,000
Al-Ain Al Ain Croazia Zlatko Dalić Hazza Bin Zayed Stadium 25,000
Al Dhafra Madinat Zayed Siria Mohamed Kwid Hamdan bin Zayed Al Nahyan Stadium 12,000
Al Fujairah Fujairah Rep. Ceca Ivan Hašek Fujairah Club Stadium 5,000
Al-Jazira Abu Dhabi Paesi Bassi Henk ten Cate Stadio Mohammed Bin Zayed 42,056
Al-Nasr Dubai Serbia Ivan Jovanović Al-Maktoum Stadium 12,000
Al-Shaab Sharjah Italia Walter Zenga Khalid Bin Mohammed Stadium 10,000
Al Shabab Dubai Brasile Caio Júnior Maktoum Bin Rashid Al Maktoum Stadium 12,000
Sharjah Sharjah Emirati Arabi Uniti Abdulaziz Mohamed Sharjah Stadium 18,000
Al-Wahda Abu Dhabi Messico Javier Aguirre Al-Nahyan Stadium 12,000
Al-Wasl Dubai Argentina Gabriel Calderon Zabeel Stadium 12,000
Baniyas Abu Dhabi Spagna Luis García Bani Yas Stadium 9,570
Dibba Al-Fujairah Fujairah Germania Theo Bücker Fujairah Club Stadium 5,020
Emirates Ras al-Khaimah Brasile Paulo Comelli Emirates Club Stadium 5,000

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Emirati Arabi Uniti AFC Champions League Trophy.png 1. Al-Ahli 66 26 21 3 2 60 20 +40
AFC Champions League Trophy.png 2. Al-Ain 57 26 18 3 5 53 24 +29
AFC Champions League Trophy.png 3. Al-Wahda 43 26 13 4 9 45 28 +17
4. Al-Nasr 41 26 11 8 7 47 36 +11
5. Al Shabab 40 26 11 7 8 34 27 +7
6. Al-Wasl 39 26 11 6 9 42 36 +6
AFC Champions League Trophy.png 7. Al-Jazira 37 26 11 4 11 51 50 +1
8. Al Dhafra 34 26 9 7 10 37 39 -2
9. Baniyas 33 26 8 9 9 41 47 -6
10. Dibba Al-Fujairah 29 26 8 5 13 32 46 -14
11. Sharjah 28 26 7 7 12 32 40 -8
11. Emirates 27 26 7 6 13 34 47 -13
1downarrow red.svg 13. Al Fujairah 26 26 7 5 14 43 62 -19
1downarrow red.svg 14. Al-Shaab 7 26 1 4 21 22 71 -49

Legenda:
      Campione degli Emirati Arabi Uniti e ammessa alla AFC Champions League 2017
      Ammesse alla AFC Champions League 2017
      Retrocessa in UAE Second Division 2016-2017

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 8 maggio 2016

Gol Giocatore Squadra
25 Argentina Sebastián Tagliabué Al-Wahda
23 Emirati Arabi Uniti Ali Mabkhout Al-Jazira
20 Brasile Fábio Lima Al-Wasl
15 Brasile Wanderley Sharjah
15 Argentina Joaquín Larrivey Baniyas
14 Nigeria Patrick Friday Eze Al Fujairah
13 Senegal Makhete Diop Al Dhafra
13 Senegal Moussa Sow Al-Ahli
11 Algeria Ishak Belfodil Baniyas
11 Brasile Nilmar Al-Nassr

Assist[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]