Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Al-Wasl Sports Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Al Wasl Sports Club
نادي الوصل
Calcio Football pictogram.svg
Al Fhood (ar الفهود - I ghepardi)

Embrator (ar: الإمبراطور - L'imperatore)

Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Giallo e Nero.png Giallo-nero
Simboli Ghepardi
Dati societari
Città Dubai
Nazione Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
Confederazione AFC
Federazione Flag of the United Arab Emirates.svg UAEFA
Campionato UAE Arabian Gulf League
Fondazione 1974
Presidente Emirati Arabi Uniti Mohammad Ahmad bin Fahad
Allenatore Argentina Rodolfo Arruabarrena
Stadio Zabeel Stadium
(20.000 posti)
Sito web www.alwaslsc.ae
Palmarès
Titoli nazionali 7 UAE Arabian Gulf League
Trofei nazionali 2 UAE President Cup
Trofei internazionali 1 Coppa dei Campioni del Golfo
Soccerball current event.svg Stagione in corso
Si invita a seguire il modello di voce

L'Al Wasl Sports Club (ar: نادي الوصل) è una società sportiva degli Emirati Arabi Uniti con sede nella città di Dubai, famosa soprattutto per la sua sezione calcistica.

Il 16 maggio 2011 viene ufficializzato l'arrivo di Diego Armando Maradona come allenatore della squadra di Dubai.[1] Maradona resta sulla panchina dell'Al Wasl fino all'11 luglio 2012, sostituito dal francese Bruno Metsu, già ct della nazionale qatariota, che sarà poi costretto a dimettersi a causa di problemi fisici dopo pochi mesi sulla panchina, venendo sostituito da un altro francese, Guy Lacombe. Nel febbraio 2013, dopo una serie di risultati negativi, Lacombe viene esonerato e sostituito da Eid Baroot[2].

Organico 2016-2017[modifica | modifica wikitesto]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa e numerazione aggiornate al 25 ottobre 2016[3].

N. Ruolo Giocatore
1 Emirati Arabi Uniti P Rashed Ali
12 Emirati Arabi Uniti P Yousef Al Zaabi
30 Emirati Arabi Uniti P Humaid Al-Najar
50 Emirati Arabi Uniti P Jamal Jassem
96 Emirati Arabi Uniti P Sultan Al-Monzeri
2 Emirati Arabi Uniti D Abdurahman Ali
3 Emirati Arabi Uniti D Abdullah Al-Junaibi
4 Emirati Arabi Uniti D Abdullah Jassem
6 Emirati Arabi Uniti D Waheed Ismail
14 Emirati Arabi Uniti D Hassan Ameen
16 Emirati Arabi Uniti D Saif Al-Sowaidi
20 Emirati Arabi Uniti D Saad Surour
23 Emirati Arabi Uniti D Khalid Sebil
25 Emirati Arabi Uniti D Yahya Hassan
27 Emirati Arabi Uniti D Yousef Al-Malahi
28 Emirati Arabi Uniti D Ahmed Nasser
29 Emirati Arabi Uniti D Yasser Salem
55 Emirati Arabi Uniti D Hassan Zahran
77 Emirati Arabi Uniti D Hazza Salem
N. Ruolo Giocatore
5 Emirati Arabi Uniti C Ali Salmeen
8 Emirati Arabi Uniti C Ahmed Al Shamsi
10 Brasile C Fábio Lima
11 Emirati Arabi Uniti C Abdullah Kazim
13 Emirati Arabi Uniti C Khaled Al-Shibani
17 Brasile C Ronaldo Mendes
18 Emirati Arabi Uniti C Khaled Tareq Bashir
24 Emirati Arabi Uniti C Hamad Al-Bloushi
39 Emirati Arabi Uniti C Khaled Dahkouni
45 Emirati Arabi Uniti C Mohammed Khalvan
78 Emirati Arabi Uniti C Khalil Khamis
88 Emirati Arabi Uniti C Humaid Abbas
7 Brasile A Caio
9 Portogallo A Hélder Barbosa
22 Emirati Arabi Uniti A Hassan Mohammed
26 Emirati Arabi Uniti A Rashed Al Hajri
72 Emirati Arabi Uniti A Abdullah Malallah

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Staff 2011-2012 dell'area sportiva

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Trofei nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1981-1982, 1982-1983, 1984-1985, 1987-1988, 1991-1992, 1996-1997, 2006-2007
1986-1987, 2006-2007
2009-2010

Risultati nelle competizioni AFC[modifica | modifica wikitesto]

2008: Fase a gruppi
1987: Fase di qualificazione
1990: Fase di qualificazione
1993: 3º posto
1995: Fase a gruppi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Maradona nuovo tecnico dell'Al Wasl, sportmediaset.it, 16 maggio 2011.
  2. ^ Lacombe esonerato dall'Al Wasl, http://www.thenational.ae/sport/football/guy-lacombe-dismissed-as-al-wasl-coach, 19 febbraio 2011.
  3. ^ AL WASL, alwaslsc.ae. URL consultato il 10 marzo.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio