The Morning Show

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Morning Show
The Morning Show.svg
Logo della serie televisiva
Titolo originaleThe Morning Show
PaeseStati Uniti d'America
Anno2019 – in produzione
Formatoserie TV
Generedrammatico
Stagioni2
Episodi20
Durata50-66 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
TruccoTracey Levy, Keiko Wedding, Cindy J. Williams
Effetti specialiRon Bolanowski
ProduttoreJamie Vega Wheeler
Produttore esecutivoReese Witherspoon, Jennifer Aniston, Kerry Ehrin, Michael Ellenberg, Mimi Leder, Kristin Hahn, Lauren Levy Neustadter
Casa di produzioneMedia Res, Echo Films, Hello Sunshine
Prima visione
Distribuzione originale
Dal1º novembre 2019
Alin corso
DistributoreApple TV+
Distribuzione in italiano
Dal1º novembre 2019
Alin corso
DistributoreApple TV+

The Morning Show è una serie televisiva statunitense con protagonisti Jennifer Aniston, Reese Witherspoon, Steve Carell, Gugu Mbatha-Raw, Billy Crudup, Néstor Carbonell e Mark Duplass.

La prima stagione, prodotta per il servizio streaming Apple TV+, viene distribuita dal 1º novembre 2019.

La seconda stagione, dopo vari slittamenti dovuti alla pandemia COVID-19, è distribuita sul servizio streaming dal 17 settembre 2021. Da agosto 2022 è in corso la produzione per la terza stagione.[1]

Premessa[modifica | modifica wikitesto]

The Morning Show è stata descritta come "la vita di persone che aiutano gli Stati Uniti, si svegliano al mattino e si scontrano contro sfide uniche".[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alex Levy conduce The Morning Show, un popolare notiziario che ha eccellenti valutazioni e sembra aver cambiato il volto della televisione statunitense. In seguito al licenziamento per comportamenti sessuali scorretti di Mitch Kessler, il suo co-conduttore da quindici anni, lotta per mantenere il suo lavoro da anchor-woman di punta. Svilupperà una forte rivalità con la nuova co-conduttrice del Morning Show, che è Bradley Jackson. La nuova arrivata, molto idealista e deontologicamente rigorosa, lavorava per una televisione locale, ed era stata da poco intervistata dalla stessa Alex a causa di una sua intemperanza sul lavoro, ripresa a sua insaputa e divenuta virale.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Pubblicazione Pubblicazione Italia
Prima stagione 10 2019 2019
Seconda stagione 10 2021 2021

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre del 2017 è stato annunciato che Apple ha iniziato la produzione di 2 stagioni di 10 puntate ciascuna. La serie ha come produttrici esecutive Reese Witherspoon e Jennifer Aniston.

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le principali riprese per la prima stagione sono iniziate il 31 ottobre 2018, nel James Oviatt Building, a Los Angeles, California,[3] fino al 9 maggio 2019,[4] quando le riprese sono proseguite a New York.[5]

La seconda stagione di altre dieci puntate, è stata girata a partire dal 24 febbraio 2020[6] ma poi fermata dopo meno di un mese, il 12 marzo 2020, per le norme sanitarie introdotte dagli Stati Uniti in quel periodo in seguito al diffondersi del COVID-19.[7] Le riprese della seconda stagione sono state continuate a Los Angeles tra febbraio e marzo 2021[8][9] e il 18 maggio 2021 si sono concluse.[10]

La produzione per la terza stagione è cominciata il 16 agosto 2022.[1]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Premio Emmy 2020

  • Miglior attore non protagonista in una serie drammatica a Billy Crudup
  • Candidatura alla miglior attrice protagonista in una serie drammatica a Jennifer Aniston
  • Candidatura al miglior attore protagonista in una serie drammatica a Steve Carell
  • Candidatura al miglior attore non protagonista in una serie drammatica a Mark Duplass
  • Candidatura al miglior regista in una serie drammatica a Mimi Leder (per l'episodio Il silenzio della verità)

Golden Globe 2020

Screen Actors Guild Awards 2020

Critics Choice Awards 2020

  • Migliore attore non protagonista in una serie drammatica a Billy Crudup

Golden Globe 2022

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Chinea Rodriguez, Jennifer Aniston on Cutting Her Own Hair, The Morning Show, and Protein Bars, su The Cut, 21 giugno 2022. URL consultato il 26 novembre 2022.
  2. ^ (EN) Apple Gives Reese Witherspoon-Jennifer Aniston Morning Show Series 2-Season Order, Confirms ‘Amazing Stories’ Reboot, su Deadline, 8 novembre 2017. URL consultato il 3 giugno 2020.
  3. ^ (EN) Ashley Steves, L.A. What’s Filming: Reese Witherspoon and Jennifer Aniston’s ‘The Morning Show’, su Backstage, 31 ottobre 2018. URL consultato il 1º novembre 2018.
  4. ^ (EN) Marissa Charles, Reese Witherspoon Hair Makeover: Actress Goes Brunette On ‘The Morning Show’ Set – Before & After Pics, su Hollywood Life, 8 maggio 2019. URL consultato il 26 novembre 2022.
  5. ^ Jennifer Aniston on Adam Sandler's Questionable Wardrobe. URL consultato il 26 novembre 2022.
  6. ^ (EN) Ben Travers, Ben Travers, ‘The Morning Show’: Mimi Leder on a Demanding Season 1 Shoot — and Why She’s Going Back For More, su IndieWire, 3 novembre 2019. URL consultato il 26 novembre 2022.
  7. ^ (EN) Bryn Sandberg, Bryn Sandberg, ‘Morning Show’ Shuts Down Production Due to Coronavirus Concerns, su The Hollywood Reporter, 12 marzo 2020. URL consultato il 26 novembre 2022.
  8. ^ (EN) Hollywood Desk, Steve Carell spends the day filming season 2 of 'the Morning Show' Steve Carell is working hard on the next season of The Morning Show! The 57-year-old, su Bollyinside - Breaking & latest News worldwide, 17 febbraio 2021. URL consultato il 26 novembre 2022.
  9. ^ (EN) Ashley Joy Parker, Rain Or Shine! Jennifer Aniston Spotted Filming Season 2 Of 'The Morning Show' After Production Delays — Photos, su OK Magazine, 11 marzo 2021. URL consultato il 26 novembre 2022.
  10. ^ Last day shooting Season 2 of @TheMorningShow, su Twitter. URL consultato il 26 novembre 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione