Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Terence Tao

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Terence Tao nel marzo 2006.
Medaglia Fields Medaglia Fields nel 2006

Terence Chi-Shen Tao (cinese: 陶哲軒, cinese semplificato: 陶哲轩; Adelaide, 17 luglio 1975) è un matematico australiano, vincitore nel 2006 della medaglia Fields[1]. La sua attività di ricerca si rivolge soprattutto ai campi dell'analisi armonica, delle equazioni differenziali alle derivate parziali, della combinatoria, della teoria analitica dei numeri e della teoria delle rappresentazioni. Il suo risultato più famoso è il teorema di Green-Tao, dimostrato in collaborazione con Ben Green, che afferma l'esistenza di progressioni aritmetiche arbitrariamente lunghe di numeri primi. Tao è attualmente professore all'Università della California di Los Angeles e gestisce un proprio blog.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato da due genitori cantonesi, trasferitisi da Hong Kong all'Australia, Tao è un bambino prodigio.[2] All'età di nove anni iniziò a seguire corsi universitari di matematica; nel 1986, 1987 e 1988 fu il più giovane partecipante alle Olimpiadi Internazionali della Matematica, vincendo una medaglia di bronzo, una d'argento e una d'oro rispettivamente; ancora oggi è il più giovane vincitore di una medaglia d'oro nella storia della competizione.

Nel 1992, si laureò all'età di 17 anni alla Flinders University; lo stesso anno vinse una Fulbright Scholarship per proseguire gli studi negli Stati Uniti. Tra il 1992 e il 1996 Tao fu studente alla Princeton University sotto la guida di Elias Stein, dove ricevette il Ph.D. all'età di 21 anni.[3] Nel 1996 si trasferì all'UCLA di Los Angeles.

Riconoscimenti e onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alla medaglia Fields, Tao ha ricevuto numerosi altri riconoscimenti per il suo lavoro: tra il 2000 e il 2003 ha ricevuto il Premio Salem, il Premio Bôcher[4] e il Clay Research Award;[5] nel 2005 ha ricevuto il premio Levi L. Conant, assegnato dall'American Mathematical Society, e l'Australian Mathematical Society Medal,[6] mentre nel 2006 il SASTRA Ramanujan Prize.[7] Nel maggio 2007 è stato nominato fellow della Royal Society;[8] nel 2008 ha ricevuto l'Alan T. Waterman Award.[9] Nel 2012 ha vinto il Premio Crafoord, conferito dell'Accademia Reale Svedese delle Scienze.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 2006 Fields Medals awarded (PDF), in Notices of the American Mathematical Society, vol. 53, nº 9, American Mathematical Society, ottobre 2006, pp. 1037–1044.
  2. ^ M. A. (Ken) Clements, Terence Tao, in Educational Studies in Mathematics, vol. 15, nº 3, 1984, pp. 213–238, DOI:10.1007/BF00312075..
  3. ^ It's prime time as numbers man Tao tops his Field Stephen Cauchi, 23 agosto 2006. Consultato il 31 agosto 2006.
  4. ^ Anuncio
  5. ^ Clay Research Award Announcement Archiviato il 20 giugno 2012 in WebCite.
  6. ^ Vincitori
  7. ^ Annuncio Archiviato il 24 dicembre 2008 in Internet Archive.
  8. ^ Election to the Royal Society
  9. ^ National Science Foundation, Alan T. Waterman Award, consultato il 18 aprile 2008.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Terence Tao, Solving Mathematical Problems Oxford University Press. (2006)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN8540290 · ISNI (EN0000 0001 0952 5223 · LCCN (ENnr96033717 · GND (DE132190370 · BNF (FRcb155171795 (data) · NLA (EN35977583